Casilina News
Cronaca

Pusher in azione a Monte Sacro, Prati, Gianicolense e all’Aurelio: in manette 5 persone

Pontecorvo, detenzione e spaccio di stupefacenti: condannato un 45enne

Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito un blitz antidroga in diversi quartieri della Capitale, arrestando 5 persone e sequestrando 650 g di droga.

In manette è finito un 29enne romano, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro al termine di un prolungato servizio di osservazione. L’uomo, già noto per i suoi precedenti negli ambienti della droga, è stato notato aggirarsi con fare sospetto in via Nicola Corsi, quartiere Gianicolense, ed è stato fermato per una verifica.

La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, nascosti nella camera da letto, 550 g di marijuana in un cassetto e un 35 g di hashish in un vaso, mentre, nel pertinente box auto, una serra da interni per la coltivazione di marijuana, completa di ventola, timer, termostato e sistema di aerazione. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Ai domiciliari sono finiti anche un 40enne di Foggia e un 26enne romano, sorpresi nei pressi di un bar-tabacchi in piazza del Risorgimento, mentre cedevano 3 involucri termosaldati, contenenti 2 g di cocaina, ad un giovane acquirente.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro li hanno bloccati, trovando nelle loro tasche ulteriori dosi della stessa sostanza stupefacente e denaro contante. Le successive perquisizioni delle loro abitazioni, hanno portato al rinvenimento e al sequestro di 31 g di cocaina, 4 bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento della droga e una pistola ad aria compressa priva di tappo rosso. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre i due pusher sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa del rito direttissimo.

Gli stessi Carabinieri hanno arrestato un 29enne del Gambia, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato appena dopo aver ceduto una dose di eroina ad un 57enne romano in via Nostra Signora di Lourdes. Lo spacciatore è stato poi trovato in possesso di altri 4 g della stessa droga e di 290 euro, provento dello spaccio. È stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Infine, in via Franco Sacchetti, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un 32enne romano “pizzicato” a cedere dosi di cocaina ad un giovane. Fermato e perquisito, nel suo marsupio nascondeva altri 5 g della stessa droga e 310 euro.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

1 × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy