Casilina News
Attualità

Metro tranvia Termini-Tor Vergata, arriva l’approvazione dal MIT

Metro tranvia Termini- Tor Vergata, arriva l'approvazione dal MIT

Recenti e importanti aggiornamenti sul trasporto pubblico romano nel quadrante est della città che riguardano la situazione della Roma-Centocelle.

Pulcini: la nostra azione politica verso modelli di mobilità sostenibile non arretra di un passo

Come annunciato con soddisfazione dalla Sindaca Raggi nei giorni scorsi, il Ministero dei Trasporti ha infatti approvato in Conferenza unificata il progetto del Comune di trasformare la linea ferroviaria Termini Centocelle in una tranvia veloce e di prolungare la tratta fino all’Università di Tor Vergata, creando così un collegamento fra centro di Roma (e quindi la stazione) e GRA. Dopo il lavoro svolto dall’Amministrazione per ottenere i 213 milioni di euro da stanziare nel progetto, con la verifica finale svolta dal Ministero e il successivo via libera, potrà iniziare l’iter amministrativo previsto. L’accordo è giunto giovedì sera all’interno della conferenza Stato- Regioni.
Al centro del progetto il prolungamento della tratta: non solo verrà ripristinato il collegamento Centocelle – Giardinetti, ma la tranvia (questo di fatto diventerà) arriverà da un lato fino a Termini e, dall’altro, fino a Tor Vergata e, in una fase successiva verrà effettuato il collegamento anche con la Banca d’Italia e l’uscita della A1 Torrenova.
Altro aspetto fondamentale: la riqualificazione. Oltre ad aumentare notevolmente le fermate, creando una tranvia veloce, la cosiddetta metro G, verranno ricollocate e riorganizzate le stesse soste ed effettuata una vera e propria ristrutturazione delle rotaie, in un processo di ammodernamento della linea.

L’Amministrazione Comunale e Municipale coinvolta si dice pienamente soddisfatta di questo importante progetto che prenderà il via e consentirà un collegamento ulteriore e veloce fra il quadrante est della città (con zone ad alta densità abitativa) e la stazione e l’Università romana dove è presente anche il Policlinico.

Ad esprimere soddisfazione e a voler rispondere ad alcune perplessità e talvolta critiche sollevate dalla stampa romana sul progetto, è stato l’Assessore alle Politiche Ambientali del V Municipio, territorio attraversato dalla tranvia. Dario Pulcini ha infatti commentato: “In questi anni al governo della città sono usciti diversi articoli sui mezzi d’informazione, con toni pesantemente diffamatori nei nostri confronti, in cui si è sostenuto che volevamo chiudere questa importante infrastruttura di trasporto. Mentre la macchina del fango lavorava per denigrare e mistificare il nostro impegno, noi abbiamo lavorato a testa bassa e finalmente c’è un progetto concreto, e oggi anche finanziato, per migliorare il trasporto pubblico locale nel nostro territorio”.

LEGGI ANCHE – Roma-Giardinetti diventa metro tranvia, Assessore Pulcini: “Finalmente un progetto valido di mobilità sostenibile dopo anni di chiacchiere”

Ciclabile sulla Prenestina, pedonalizzazione, l’istituzionalizzazione della settimana europea della mobilità sostenibile, con show room, raduni, conferenze e incontri sul tema, che questo anno giungerà alla sua quarta edizione e percorsi culturali ed enogastronomici sul territorio da poter effettuare con bici elettriche, sono solo alcune delle attività a sostegno e promozione della mobilità sostenibile che il V Municipio sta mettendo in atto.

Concludendo, quindi, l’Assessore Pulcini ha aggiunto: “La nostra azione politica verso modelli di mobilità sostenibile non arretra di un passo”.

Scrivi un Commento

diciassette − quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy