Casilina News
Attualità

Test Polizia Locale di Roma, domani sanificazione di alcuni gruppi. UGL: “La prevenzione è fondamentale”

Blitz Polizia Locale campo nomadi Castel Romano denunce

Arrivano i primi risultati dei tamponi del Covid-19 per alcuni agenti della Polizia Locale di Roma. Ecco le parole di UGL.

Le parole di UGL

Dapprima era stata bufera tra Polizia Locale e Regione Lazio, che aveva estromesso i caschi bianchi dalla delibera sui test preventivi , limitandosi ad una sorta di dichiarazione di intenti circa la stipula di un accordo futuro.

Persino il Comando del Corpo, dalla propria pagina facebook, aveva tuonato contro la Regione Lazio, per la mancanza delle dovute attenzioni alla categoria. La Sindaca di Roma evidentemente preoccupata per la salute dei cittadini e dipendenti maggiormente esposti al pubblico, ha giocato d’anticipo, affidando all- Istituto di Previdenza ed Assistenza del Comune di Roma, il compito sopperire ai bizantinismi Regionali.

Oggi i primi risultati, con l-individuazione dei primi dipendenti, risultati inconsapevolmente positivi al Covid 19 e conseguente chiusura e sanificazione degli ambienti di lavoro degli stessi.

LEGGI ANCHE – Coronavirus, il bollettino di oggi in Italia: aumentano i contagi in Lombardia

A renderlo noto il Coordinatore Romano UGL Marco Milani, che aggiunge: “Oltre a fare i nostri migliori auguri guarigione ai colleghi coinvolti, non possiamo non sottolineare l’attenzione e la lungimiranza della Sindaca dimostrata in questa circostanza. Il mancato monitoraggio dei agenti avrebbe infatti causato il paradossale effetto, di fare di noi tutti untori inconsapevoli, anziché validi strumenti di prevenzione per la tutela della salute dei cittadini Inutile aggiungere come, quanto alle date dei test annunciati invece in pompa magna, da quella che definiamo una mera dichiarazione di intenti, ad oggi, non si ravvisi notizia alcuna.”
Concludono dalla UGL

Scrivi un Commento

diciannove − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy