Casilina News
Cronaca

Santa Marinella, cocaina e denaro nascosti tra i sedili dell’auto: in manette 30enne di Civitavecchia

cori migranti scappano centro accoglienza

Nella mattinata di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato un 30enne civitavecchiese, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, che viaggiava a bordo del proprio mezzo in compagnia della moglie, è stato fermato dagli agenti del commissariato Civitavecchia nel comune di Santa Marinella.

Al momento del controllo e delle verifiche sulla mobilità delle persone relative all’emergenza COVID-19, l’uomo, con precedenti inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, si è subito innervosito, insospettendo i poliziotti che hanno così deciso di compiere ulteriori accertamenti.

Leggi anche – Civitavecchia, intercettato carico di marijuana al porto: arrestato il narcotrafficante grazie all’intervento del cane antidroga

Gli agenti hanno trovato, nascosto tra i sedili della macchina, un involucro contenente cocaina, e un’ingente somma di denaro. Successivamente la perquisizione è stata estesa anche all’abitazione, dove è stata rinvenuta una bilancia elettronica di precisione e del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Al termine dell’attività di Polizia, l’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

17 + venti =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy