Casilina News
Attualità

Pontecorvo, la Vicesindaca Nadia Belli si è risvegliata dal coma

Il Vicesindaco di #Pontecorvo si è risvegliata dal coma

Dopo il malore che l’ha costretta al coma, il Vicesindaco di Pontecorvo, Nadia Belli, si è ripresa e si è risvegliata. A comunicarlo è il Sindaco, Anselmo Rotondo.

Pontecorvo, Nadia Belli si è risvegliata dal coma

Il primo maggio il malore, poi l’elisoccorso che l’ha portata alll’Ospedale San Camillo di Roma, il coma e oggi, finalmente, la bella notizia: Nadia Belli si è risvegliata.

Si tratta del Vicesindaco di Pontecorvo che, lo scorso primo maggio, ha avuto un malore ed è stata trasferita d’urgenza presso il nosocomio di Roma in condizioni piuttosto serie. Oggi, lunedì 11 maggio 2020, il Primo cittadino di Pontecorvo, Anselmo Rotondo, ha comunicato a tutti che il Vicesindaco si è risvegliata dal coma.

LEGGI ANCHE – Pontecorvo, malore per il Vicesindaco Belli: elitrasportata in Ospedale

“Sono commosso nello scrivere queste poche righe. Ho appena parlato con i medici del San Camillo e con Marco, il marito di Nadia. GRAZIE a quanti assieme alla famiglia, assieme a noi, assieme a chi le vuole bene, ha sofferto e pregato il nostro Patrone San Giovanni” – le parole di Rotondo.

Scrivi un Commento

4 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy