Casilina News
Cronaca

Esperia, scappa al controllo un 40enne di San Giovanni Incarico: la fuga in auto termina a Pontecorvo

Esperia, scappa al controllo un 40enne di San Giovanni Incarico: la fuga in auto termina a Pontecorvo

Continuano incessantemente i controlli disposti dal Comando Provinciale di Frosinone, tesi al contrasto dell’inosservanza alle disposizioni inerenti all’emergenza nazionale COVID-19.

Fuga dal controllo terminata a Pontecorvo

Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione di Esperia hanno deferito in stato di libertà per “Resistenza a P.U.” un 40enne residente a San Giovanni Incarico, già censito per reati in materia di stupefacenti.

I militari, nel corso di un mirato servizio nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in Esperia – località Monticelli – intimavano l’Alt all’autovettura condotta dall’indagato, il quale non si fermava, dandosi alla fuga.

LEGGI ANCHE – Ciociaria, Carabinieri di Pontecorvo e Frosinone: 23 contravvenzioni, un deferito e 7 persone segnalate alla Prefettura

L’immediato dispositivo attuato dai Carabinieri consentiva di intercettare e bloccare il fuggitivo nei pressi del centro abitato di Pontecorvo.

Nei confronti dello stesso, veniva altresì elevata la prevista sanzione per il mancato rispetto delle misure di contenimento di cui al D.L. 19/2020, in quanto si trovava in un Comune diverso dalla propria residenza senza una plausibile giustificazione ed inoltre, ricorrendone i presupposti, veniva avviato a suo carico il procedimento amministrativo per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Esperia per anni tre.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

diciannove − undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy