Casilina News
Cronaca

Ferentino, Anagni e Acuto: diverse persone sanzionate per mancato rispetto al DPCM

Sant'Apollinare, vendono un bar di proprietà di una persona all'oscuro di tutto per 28mila euro: responsabili della truffa due persone di Cassino e una di Cervaro

Continuano incessantemente i controlli disposti da questo Comando, tesi al contrasto dell’inosservanza alle disposizioni inerenti all’emergenza nazionale COVID-19. Nell’ambito di tali servizi i Reparti dipendenti, in tutte le articolazioni operative, hanno sanzionato amministrativamente per “mancato rispetto delle misure di contenimento di cui al D.L. 19/2020” diverse persone. Nello specifico:

nel territorio della Compagnia di Anagni, sono state sanzionate in tutto 7 persone nei Comuni di Ferentino, Anagni e Acuto, 6 di queste venivano sorprese fuori delle proprie abitazioni senza giustificato motivo, mentre il titolare di un bar di Ferentino violava l’obbligo di sospensione di vendita al dettaglio di prodotti, motivo per cui veniva anche disposta la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’attività per cinque giorni.

LEGGI ANCHE – Ciociaria, controlli per il rispetto del Dpcm sul coronavirus: pioggia di sanzioni e denunce

In particolare il commerciante, autorizzato all’apertura per la sola vendita di tabacchi, veniva sorpreso mentre vendeva delle birre a un cliente.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

13 + 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy