Casilina News
Calcio

Palestrina calcio, la formazione arancioverde attende di conoscere il suo destino

Palestrina calcio, la formazione arancioverde attende di conoscere il suo destino

Anche il Palestrina attende di conoscere il suo destino. La formazione arancioverde, terza ad un solo punto dal Gaeta secondo e a otto dall’Ausonia capolista, sta seguendo l’evoluzione della situazione legata all’emergenza Coronavirus.

Le parole del D.S.

Il direttore sportivo Francesco Pistolesi fa capire lo stato d’animo del club prenestino: “Stiamo vivendo un momento in cui il calcio viene in secondo piano e ci auguriamo di tornare il prima possibile su un terreno di gioco. Con il presidente Augusto Cristofari abbiamo deciso di aspettare una comunicazione ufficiale da parte della Federazione rispettando il momento drammatico che vive l’Italia. Stiamo mandando giornalmente dei programmi di lavoro ai ragazzi per cercare di tenerli più allenati possibile”.

LEGGI ANCHE – Palestrina, due nuovi casi positivi al coronavirus: 26 totali accertati in paese al 7 aprile

La squadra di mister Scaricamazza era stata protagonista di una bella rincorsa: “Dopo il mercato di dicembre si sono cominciati a vedere i frutti e siamo arrivati a ridosso dei due posti che contano. La squadra a mio avviso era pronta per fare il salto in Serie D, a questo punto siamo tutti in attesa e vedremo il futuro cosa ci riserva.

La società ha una struttura importante e sicuramente merita altre categorie, il presidente è un vincente nella sua azienda e di conseguenza vuole esserlo anche nel mondo del calcio. Ripeto, aspettiamo gli eventi e poi programmeremo il futuro”.

Scrivi un Commento

venti − 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy