Casilina News
Attualità

Velletri, chiuse tutte le attività commerciali a Pasqua e Pasquetta

Coronavius Velletri casi positivi operatori sanitari

Il sindaco Orlando Pocci ha emanato l’ordinanza n. 90 con la quale dispone la chiusura di tutte le attività commerciali nei giorni di domenica 12 e lunedì 13 aprile. La decisione si è resa necessaria per evitare assembramenti di persone nei due giorni di festa.

Velletri, ordinanza di chiusura delle attività commerciali nei giorni di Pasqua e Pasquetta

Visto il D.P.C.M. 1 aprile 2020: “Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante
misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero
territorio nazionale che, all’art. 1, c. 1, prevede che l’efficacia delle disposizioni del D.P.C.M. del 9
marzo 2020 è prorogata fino al 13 aprile 2020;

Che pertanto in seguito alle nuove disposizioni e con la proroga alle restrizioni, in una fase decisiva
per la diffusione del Covid-19 è necessario continuare ad agire con grande responsabilità limitando
gli spostamenti alle sole primarie necessità, rispettando in tutti i luoghi di lavoro le norme e i
protocolli di sicurezza, privilegiando la salute;

Per questo motivo e al fine di evitare ulteriori assembramenti nelle giornate di domenica 12 e lunedì
13 aprile;

ORDINA

la chiusura nella giornata di domenica 12 aprile e nella giornata di lunedì 13 aprile 2020 di tutte le
attività commerciali al dettaglio su area privata ed area pubblica, di generi alimentari e non alimentari
e di prima necessità, ad eccezione di farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccai.

DISPONE

L’ordinanza sia resa pubblica mediante l’albo pretorio comunale ed il sito internet istituzionale del
Comune di Velletri, con valore di notifica ai suddetti operatori;

LEGGI ANCHE – Velletri, quarto decesso per coronavirus. Molti cittadini continuano a non rispettare il DPCM

– che sia trasmessa alla Prefettura di Roma, alle Associazioni di categoria, alla Stazione C.C.
Di Velletri, al Comando di Polizia Locale di Velletri, al Commissariato di P.S. Di Velletri e
alla Compagnia della G. di F. di Velletri;

– gli ufficiali e gli agenti della Forza Pubblica sono incaricati dell’esatta osservanza della
presente Ordinanza.

Avverso la presente ordinanaza è ammesso, entro 60 giorni, ricorso al tribunale Amministrativo
Regionale del Lazio ovvero, in via alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120
giorni ai sensi dell’art. 9 del DPR 1199/71

Scrivi un Commento

cinque × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy