Casilina News
Cronaca

Arce, tentarono di rapinare una farmacia: individuati i responsabili

Le donne, in concorso tra loro, si erano impossessate di un ingente quantità di formaggio nascondendolo negli indumenti

Nella mattinata di ieri, ad Arce, militari della locale Stazione, a conclusione di attività investigativa avviata a seguito di un tentato furto ai danni di una farmacia del posto, hanno denunciato in stato di libertà per “tentato furto aggravato”, un 59enne ed un 61enne, entrambi residenti nel napoletano e già censiti per reati contro il patrimonio.

LEGGI ANCHE: Coronavirus. Spallanzani, bollettino medico di oggi 4 aprile 2020

Nel mese di luglio dello scorso anno, ignoti avevano tentato di introdursi all’interno di una farmacia di Arce praticando un foro in una parete che affacciava sulla strada, venendo però messi in fuga dall’allarme installato e abbandonando sul posto gli arnesi che avevano utilizzato per lo scasso per darsi a una precipitosa fuga.

I militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo, prontamente intervenuti, recuperavano gli arnesi abbandonati rilevando dagli stessi delle impronte digitali dalle quali, mediante la comparazione con quelle della banca dati nazionale, è stato possibili identificare e denunciare i predetti.

Scrivi un Commento

uno × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy