Casilina News
Attualità

Pulizie di primavera, consigli per farle senza stress

pulizie di primavera consigli

Ci siamo, la primavera è ormai arrivata con tutto il carico di cambiamenti che solitamente porta con sé: con la bella stagione le giornate si allungano e ci si dedica, per definizione, alle pulizie di casa. Soprattutto per chi ha una abitazione con spazi aperti, giardini e terrazzi che siano, che devono essere ripristinati dopo un intero inverno.

Una attività che può portare notevole stress, motivo per il quale è bene organizzarsi al meglio ed effettuare ogni azione con la massima calma. Un passo alla volta quindi, stilando una tabella di marcia e senza avere fretta di chiudere le operazioni in una sola giornata. In questo modo le operazioni saranno molto più efficaci e, per paradosso, meno fatica.

Pulire quindi una stanza alla volta ed evitare di lasciare lavori a metà: il tutto parte necessariamente da avere tutto l’occorrente per le pulizie. Cosa si deve assolutamente avere a disposizione? I prodotti sono tanti e possono agevolare realmente le operazioni, come si può leggere sul sito Puliscocasa.it.

Iniziare le pulizie di casa

Il primo step è quello di mettere in ordine, operazione che renderà più semplice il lavoro di pulizia. Partire eliminando gli oggetti inutili così da poter operare una pulizia profonda di tutto l’ambiente. In questa fase può essere utile, per pulizie molto approfondite, eseguire operazioni quali smontaggio delle tende (se presenti); pulizia accurata dei vetri; rimozione dei tappeti; pulizia dei termosifoni, ove spesso si nasconde polvere e sporcizia; pulizia di mobili e soprammobili; pulizia approfondita del battiscopa.

Come detto ci si può far supportare da strumenti quali aspirapolvere, scopa elettrica, lucidatrice, idropulitrici, lavavetri e lavapavimenti. Ovviamente tutte le operazioni devono essere eseguite con un certo criterio: si tende sempre a partire dall’alto per andare verso il basso, così che si evita di sporcare dove si è già pulito; ed a spolverare i mobili prima di passare l’aspirapolvere o pulire i pavimenti.

Gli ambienti di casa che richiedono maggiore igienizzazione sono ovviamente bagni e cucina. Qui è bene detergere a fondo passando anche disinfettanti e rimuovendo lo sporco a fondo. Un lavoro certosino che può servire anche per fare pulizia di roba che non ci serve più: un modo intelligente di abbinare le pulizia primaverili di casa ad una conquista di nuovi spazi andando ad eliminare ciò che è superfluo e non si aveva mai avuto l’occasione di buttare.

Scrivi un Commento

15 − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy