Casilina News
Cronaca

Ciociaria, violazioni DPCM sul Coronavirus: raffica di multe

ciociaria violazioni dpcm coronavirus multe

Nel corso dei controlli disposti da questo Comando tesi al contrasto dell’inosservanza alle disposizioni relative alla contingente emergenza nazionale del Covid-19,  i Reparti dipendenti, in tutte le articolazioni operative, hanno proceduto a sanzionare amministrativamente ed altro le sottonotate persone per il mancato rispetto delle misure relative al contenimento del contagio di cui al D.L. 19/2020:

Ecco cosa è successo

a Ferentino ed Acuto, i militari delle locali Stazioni hanno proceduto a sanzionare rispettivamente una 20enne ed un 28enne di Ferentino e un 33enne ed una 28enne di Acuto poiché controllati lontano dalle rispettive abitazioni in violazione del divieto imposto dal Decreto;

a Fiuggi, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà due 58enni del luogo, per “violenza, resistenza e oltraggio  a Pubblico Ufficiale”. Gli stessi controllati mentre girovagavano per le vie di quel centro in violazione dei divieti imposti dal citato Decreto, all’atto della contestazione della sanzione amministrativa opponevano resistenza, oltraggiavano ed ostacolavano gli operanti nel tentativo di persuaderli nella compilazione del relativo verbale;

ad Alatri, i militari del NORM della Compagnia unitamente a quelli della locale Stazione hanno proceduto a sanzionare un 45enne di Fiuggi; un 35enne di Ripi; una 50enne ed un 39enne di Frosinone; un 36enne, due 26enni, un 25enne ed un 20enne tutti del luogo, poiché controllati in quel centro in violazione dei divieti imposti dal citato Decreto.

a Cassino, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia unitamente a quelli della locale Stazione hanno proceduto a sanzionare le sottonotate persone controllate fuori dalle rispettive abitazioni o dal comune di residenza, senza giustificato motivo e pertanto in violazione dei divieti imposti dal Decreto:

–       un 29enne; un 31enne; un 41enne; un 37enne ed un 32enne tutti del luogo;

–       un 21enne cittadino moldavo, una 40enne ed un 32enne tutti residenti nell’hinterland cassinate;

LEGGI ANCHE – Ciociaria, controlli incessanti per fronteggiare l’inosservanza delle disposizioni contro il COVID-19

a Cervaro, i militari della locale Stazione hanno sanzionato un 34enne residente nell’hinterland cassinate; un 32enne di Cassino ed un 25enne residente nella limitrofa provincia di Caserta poiché controllati fuori dai rispettivi comuni di residenza non fornivano valida giustificazione, contravvenendo alle disposizioni del Decreto;

a Piedimonte San Germano e Villa Santa Lucia, i militari della Stazione di Piedimonte San Germano hanno sanzionato una 31enne residente nel pontecorvese ed un 60enne di Cassino i quali non fornivano valide motivazioni circa il loro allontanamento dal comune di residenza;

a Frosinone Scalo, Amaseno, Ripi e Supino, i militari delle rispettive Stazioni hanno sanzionato amministrativamente dodici persone le quali, in violazione dei divieti imposti dal Decreto, venivano sorprese aggirarsi a piedi per le vie di quei centri senza giustificato motivo.

Scrivi un Commento

quindici + otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy