Casilina News
Attualità

Le 5 più famose truffe online: conoscerle per difendersi

truffe immobiliari online trading mail spam phishing

Le truffe online sono un preoccupante fenomeno in costante aumento e cresce il numero dei malcapitati coinvolti in queste trappole. Truffe di ogni genere che riguardano anche il trading online e i numerosi utenti che ogni giorno si confrontano con questo mondo. Per questo si suggerisce, al momento di fruire dei servizi e delle piattaforme online, di prestare la massima attenzione per operare solo sui siti affidabili e conosciuti, una buona regola per non incappare in alcuna truffa.

Ecco quali sono le truffe online più conosciute e come fare per difendersi per evitare estorsioni di denaro e furti di informazioni strettamente personali.

  1. Truffe online: attenti alle email di vincite al casinò

Un tempo spopolavano sul web messaggi che parlavano di grosse vincite per invitare gli utenti a cliccarci sopra, un’operazione che di frequente comportava prendersi i virus peggiori. Oggi, eccezion fatta per qualcuno, nessuno casca più in questa fastidiosa trappola. Ciò non toglie che i rischi sono rimasti dietro l’angolo perché le truffe delle vincite sono cambiate e si sono evolute nel corso degli anni.

I banner, infatti, sono stati sostituiti dalle email che informano di vincite di denaro presso i casinò online. Con l’email, all’utente sarà chiesto di comunicare le informazioni personali e i riferimenti bancari o, peggio ancora, sarà richiesto l’anticipo del versamento delle tasse al fine di riscuotere la vincita. In tutti questi casi, si consiglia di non agire di impulso ma di ragionare con il buon senso e, soprattutto se non si ha particolare esperienza con i casinò online, di segnalare immediatamente l’accaduto.

  1. Truffe online: trading

Oggi il trading online attira un numero di utenti in continua crescita e per tutti coloro interessati a questo mondo, conoscere alcuni aspetti per allontanare i rischi di cadere in qualche truffa è di fondamentale importanza, grazie anche a questo importante sito che combatte le truffe. Esistono alcune cose da sapere per contrastare adeguatamente i rischi:

  • Confronto dei prezzi: sbagliato affidarsi esclusivamente sul feed dei prezzi di una sola piattaforma di trading. Contenere i pericoli di cambio forex vuol dire avere un quadro completo di cosa stia accadendo nel resto del campo del forex. Dunque, si suggerisce di imparare a capire quando il broker allarga gli spread, interrompe le operazioni oppure quando manipola i tassi. In parole semplici, è bene cercare di comprendere le azioni del broker, per capire se sono o meno giustificate dai fatti.
  • Registrazione delle tracce: per difendersi da eventuali truffe, la maniera migliore è tracciare le transazioni con uno screenshot di tutte le operazioni effettuate, così da avere a portata di mano una prova nei casi di truffe.
  • Azione legale: intraprendere un’azione legale di fronte all’impossibilità della risoluzione della problematica con il broker, resta una logica iniziativa. Questo perché un buon numero di broker sospetti si arrende al cospetto di un’azione legale.
  1. Truffe online: offerte di lavoro

Toccare la sensibilità delle persone più deboli è da sempre un’arma vigliacca utilizzata dai truffatori con lo scopo di raggiungere i propri obiettivi. Truffare le persone è sempre una cosa deplorevole, ma farlo a scapito dei soggetti più disperati è ancora più vergognoso e vile. Oggi in Italia sono diverse le famiglie in crisi economica e pronte a fare ogni sacrificio per guadagnare anche piccole cifre, un fattore apprezzabile ma anche rischioso perché rende più fragili di fronte ai truffatori.

Si consiglia di non fidarsi assolutamente di società private che, attraverso ingannevoli e-mail, assicurano un lavoro ben retribuito in cambio dell’iscrizione a pagamento a un determinato servizio. Questo perché è sufficiente sapere come le società serie non chiedano alcun pagamento in cambio dei servizi. Anche in questo caso, la lucidità può fare la differenza e mettere al riparo da qualunque rischio.

  1. Truffe online: l’inganno del prestanome

Un’altra truffa diventata famosa nel tempo per quanto possa sembrare abbastanza assurda. A cadere in questa trappola sono state già diverse persone, ingannate con precisi stratagemmi studiati a tavolino dai truffatori. In sostanza, la vittima di turno viene contattata da uno sconosciuto che si spaccia per un soggetto famoso all’estero. La richiesta è semplice: il truffatore avanza il bisogno di un prestanome affidabile per sbloccare dei fondi, generalmente si tratta di cifre di denaro piuttosto corpose. Dietro la ricompensa di parte della cifra da sbloccare, all’ignaro ipotetico prestanome viene chiesto l’invio di denaro utile per affrontare i costi per le pratiche, per il notaio e per gli avvocati.

Qualche volta vengono richiesti anche incontri personali per una conoscenza diretta con il famoso personaggio, un pericolo da evitare ad ogni costo. Spesso questi incontri servono ai truffatori per rapinare il truffato, non bisogna mai accettare un invito del genere e, a seguito di una richiesta di appuntamento, allertate subito le autorità competenti per smascherare sul campo la truffa in atto.

  1. Truffe online: trappola immobiliare

Quando si vuol vendere la propria casa, non bisogna cedere alla fretta ma fare le cose con giudizio ed estrema cautela. Con la vendita di un immobile, solitamente, girano grosse cifre, un aspetto che deve far crescere di molto il livello di attenzione. Particolare cura va prestata agli annunci online perché le truffe immobiliari non sono poche e puntano all’estorsione di denaro sotto forma di commissioni da corrispondere per la conduzione della trattativa dell’immobile.

Agenzie immobiliari fasulle garantiscono ai clienti vendite altamente vantaggiose e in breve tempo, dietro la corresponsione delle commissioni. Dopo la ricezione di qualche anticipo di denaro, dei truffatori non si hanno più tracce, con il negativo risultato di un immobile invenduto e il portafoglio più leggero.

Per concludere, proteggersi dai broker sospetti è un grande punto di partenza per ottenere buoni risultati con il trading online, dunque si consiglia di prestare attenzione a questa e ad altre problematiche che si possono incontrare lungo la strada. La leggerezza non porta da nessuna parte, per combattere le truffe online è una buona abitudine conoscere bene le strategie idonee e porre la massima attenzione.

Scrivi un Commento

16 + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy