Casilina News
Attualità

Coronavirus, troppi utenti online: Whatsapp rischia il down?

WhatsApp nuovi termini servizio

Un allarme che viene lanciato direttamente dal CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, il quale sottolinea come a causa della quarantena i server potrebbero non reggere.

Allarme Whatsapp: i server potrebbero non reggere

Il Coronavirus, purtroppo, ha lasciato quasi tutta la popolazione mondiale a casa e l’uso dei Social da parte degli utenti è sempre più frequente. Proprio per questo, secondo il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, potrebbero esserci dei problemi legati ai server che, per l’appunto, potrebbero non reggere o addirittura fondersi nel caso in cui la pandemia continuasse ad aumentare.

“Per il momento non ci troviamo ancora di fronte ad una massiccia epidemia contemporanea in tutto il mondo, ma se ciò succederà dovremo assicurarci di essere all’altezza per quanto riguarda le infrastrutture”, ha detto Zuckerberg, che sottolinea come il social più a rischio sarebbe Whatsapp.

LEGGI ANCHE – Roma, Coronavirus: l’Associazione Giovani Cinesi in Italia dona 3500 mascherine alla Polizia di Stato ed all’ANPS

Difatti, proprio a causa delle videochiamate e delle chiamate che stanno effettuando gli utenti, si è verificato un impennata nel traffico dati che solitamente si verifica solo la notte di capodanno.

E gli altri Social?

Al momento non si registrano grossi problemi negli altri social ma, come è successo con Youtube o con i portali streaming (Netflix, o lo stesso Facebook), c’è stata la rinuncia all’alta definizione nei video, per non sovraccaricare le linee.

Scrivi un Commento

10 + quindici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy