Casilina News
Attualità

Grottaferrata, prevenzione coronavirus: bar e ristoranti aperti, via libera al mercato settimanale, tutti con le distanze di sicurezza tra gli avventori. Stop a piscine, palestre e centri benessere

Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti al termine dell’odierna riunione del COC (Centro Operativo Comunale) da giorni costantemente aperto per coordinare la prevenzione al contagio da coronavirus sul territorio, in qualità di autorità sanitaria locale, recependo le disposizioni del DPCM 8 Marzo 2020 ha dato mandato alle forze dell’ordine (Polizia Locale e Carabinieri) di diffondere le necessarie direttive ai gestori di bar e ristoranti che, in virtù del decreto vigente, potranno restare aperti senza limitazioni ma prestando la massima attenzione e facendo in modo che tra i propri avventori permanga la distanza di sicurezza di almeno un metro.

Leggi anche –  Truffe online: l’allerta della Polizia per e-mail che sfruttano l’epidemia

VIA LIBERA AL MERCATO SETTIMANALE MA GRANDE ATTENZIONE ALLE DISTANZE TRA I CLIENTI – Nella stessa riunione si è stabilito che, con le medesime modalità – il rispetto delle dovute distanze – potrà normalmente svolgersi il mercato settimanale previsto per domani, lunedì 9 marzo, in piazzale San Nilo.

STOP A PALESTRE, PISCINE, CENTRI BENESSERE – Recependo altresì l’ordinanza odierna Regione Lazio sulle “Misure per la gestione e la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19” dispone la sospensione, fino a nuovo ordine, delle attività di piscine, palestre e centri benessere.

Foto in galleria

Scrivi un Commento

sedici − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy