Casilina News
Cronaca

Atina, esegue lavori per ampliare il bar senza averne autorizzazione

Ad Atina, i militari della locale Stazione, unitamente alla Polizia Locale hanno deferito in stato di libertà una 61enne titolare di un bar del luogo per “esecuzione di lavori edili in assenza di permesso di costruire e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico”.

I fatti

In particolare veniva accertato l’ampliamento dell’area del citato esercizio commerciale, con la realizzazione di tre vani di circa 120 mq complessivi che servivano per l’intrattenimento dei clienti, senza alcuna autorizzazione edilizia.

Nell’occorso, gli operanti accertavano che la stessa aveva attestato falsamente alla Questura di Frosinone di possedere locali idonei allo svolgimento delle attività di gioco, ottenendo così la prevista autorizzazione.

Durante il medesimo servizio, che ha visto impiegati 5 automezzi e 10 militari, venivano complessivamente:

LEGGI ANCHE – Atina, in giro con la droga: guai per un uomo dopo la perquisizione

  • controllate 51 autovetture;
  • identificate 63 persone;
  • controllate 7 persone sottoposte agli arresti domiciliari;
  • controllati nr. 2 esercizi pubblici.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

15 − 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy