Casilina News
Cronaca

Roma, via Giolitti: viene sorpreso a spacciare droga nei bagni di un fast food. Arrestato 22enne

Alatri, denunciati due uomini: gelosia e furto i moventi

È finito in manette perché sorpreso a spacciare dosi di marijuana nei bagni di un noto fast food in via Giovanni Giolitti. Un 22enne indiano, senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

I fatti

Ieri pomeriggio, i Carabinieri hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto all’esterno del locale ed hanno deciso di tenerlo d’occhio. Poco dopo è stato avvicinato da un coetaneo e con lui si è diretto rapidamente all’interno dei bagni dove è stato raggiunto dai militari che hanno accertato lo scambio illecito tra i due.

Fermato il pusher, nelle sue tasche sono stati rinvenuti 38 g di droga e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio. L’acquirente, un 19enne egiziano, è stato identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE – Termini, madre abbandona il figlio di appena 7 mesi: rintracciata a Bologna

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere condotto presso le aule del Tribunale di Roma per il rito direttissimo.

Scrivi un Commento

10 + quindici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy