Casilina News
Attualità

Roma, autovelox in tangenziale: Codacons chiede al Sindaco Raggi di installare un tutor anche sul G.R.A

Autovelox su di un palo oltre due metri fuori dalla carreggiata: multa e taglio punti annullati. L’autovelox non è a ridosso della carreggiata

Bene per il Codacons installare autovelox sulla Tangenziale Est ma la questione va allargata anche alla sicurezza stradale. Lo afferma l’associazione dei consumatori, commentando l’ordinanza del sindaco Virginia Raggi che contiene l’iter per l’inserimento degli autovelox in Tangenziale contro l’inquinamento acustico.

“Chiediamo al sindaco di adottare un provvedimento innovativo in grado di limitare fortemente il numero di morti e di incidenti sulle strade della capitale, ossia l’installazione del “Tutor”, sistema già presente sulle autostrade e che monitora i tempi di percorrenza su una determinata tratta – spiega il presidente Carlo RienziA differenza degli autovelox che riducono la velocità delle automobili solo in corrispondenza della loro ubicazione, il “Tutor” porta gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità lungo tutto il percorso che affrontano, e i dati dimostrano che è l’unico sistema in grado di azzerare i decessi sulle strade e ridurre sensibilmente i sinistri”.

Proponiamo quindi alla Raggi di installare il “Tutor” sul Grande Raccordo Anulare, sulla Tangenziale e su tutte le strade ad alto scorrimento,  considerato che proprio la velocità eccessiva è la prima causa di morte sulle strade di Roma” – conclude Rienzi.