Casilina News
Cronaca

Villa Borghese, giochi posti sotto sequestro: riscontrate gravi irregolarità sulla sicurezza

La Polizia Locale di Roma Capitale ha posto sotto sequestro una giostra ed altre quattro attrazioni all’interno del parco di Villa Borghese. Riscontrate gravi irregolarità e false certificazioni riguardanti la sicurezza dei giochi. Due le persone denunciate.

Villa Borghese, giochi posti sotto sequestro dalla Polizia Locale: riscontrate gravi irregolarità sulla sicurezza

Gli agenti dell’Unità SPE ( Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) e del GPIT ( Gruppo Pronto Intervento Traffico), nel corso di alcuni controlli nell’area del parco, hanno accertato la mancanza di alcuni requisiti di sicurezza relativi ai giochi destinati ai bambini presenti in via dell’Orologio, risultati privi del previsto collaudo.

LEGGI ANCHE – Villa Borghese, erano il terrore di chi parcheggiava vicino allo zoo: arrestati due giovani ladri

Accurate verifiche hanno portato alla luce l’utilizzo di certificazioni false da parte del responsabile, con la complicità di un tecnico abilitato. Entrambi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. Ulteriori indagini sono tuttora in corso.

Scrivi un Commento

nove − 6 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy