Casilina News
Attualità

Roma, stazione Metro C Colosseo-Fori Imperiali: dal 2 marzo al 6 agosto 2020 al via la seconda fase dei lavori

Legambiente su Metro C a Roma: "Talpa ferma tra Colosseo e Piazza Venezia per assenza di ok finale del Comune"

Dal 2 marzo al 6 agosto 2020 si svolgerà la seconda fase dei lavori indispensabili alla realizzazione della futura stazione della metro C Colosseo-Fori Imperiali. In questa fase il servizio sarà riprogrammato per lo svolgimento del cantiere.

Interventi per realizzare il primo nodo di scambio con metro B. Riprogrammazione servizio tratta Castro Pretorio-Laurentina, previsti bus sostitutivi

La sindaca Virginia Raggi dichiara che grazie a questi lavori, fondamentali e improrogabili, Roma potrà disporre di una nuova stazione museo, unica al mondo, con affaccio nei Fori imperiali e vista Colosseo. Una stazione che consentirà per la prima volta lo scambio tra le due linee della metropolitana B e C nel cuore della Capitale.

Metro C: Campidoglio, dal 2 marzo al 6 agosto seconda fase lavori per futura stazione “Colosseo-Fori Imperiali”

L’assessore alla Città in movimento, Pietro Calabrese, aggiunge che per ridurre al minimo i disagi all’utenza, anche nella seconda fase, il servizio della metro B sulla tratta Castro Pretorio-Laurentina sarà riprogrammato esclusivamente nelle ore serali e in alcuni fine settimana. Concentrando i lavori in alcuni weekend sarà possibile garantire la piena regolarità del servizio su tutta la linea B, e anzi potenziarlo, anche nei giorni feriali di grandi eventi come il concerto del primo maggio, il campionato europeo di calcio UEFA 2020 e altre manifestazioni musicali.

LEGGI ANCHE – Roma, controlli antiborseggio: 11 arresti per furto alle fermate della Metro e zone limitrofe

Per tutto il periodo dei lavori, dal 2 marzo al 6 agosto, sulla tratta Castro Pretorio-Ionio e Castro Pretorio-Rebibbia il servizio proseguirà regolarmente.

La prima fase dei lavori si è conclusa il 7 dicembre scorso. Una terza fase è prevista a giugno 2021

Tutte le informazioni sulla riprogrammazione del servizio e sui bus sostitutivi sono disponibili sui siti di Atac e Roma Servizi per la Mobilità.

Scrivi un Commento

17 − sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy