Casilina News
Cronaca

Termini, Casilino e Primavalle. Fiume di controlli (e di reati) nell’ultima settimana

Termini Casilino Primavalle controlli settimana 17 23 febbraio 2020

Nella settimana dal 17 al 23 febbraio, gli equipaggi della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri hanno effettuato 9 servizi ad alto impatto, nelle zone di Casilino e Primavalle, finalizzati ad assicurare un’azione di contrasto e prevenzione allo spaccio di stupefacenti e al degrado urbano.

I controlli

Nell’ambito di tali servizi sono state controllate 2193 persone, di cui 148 straniere; 1689 veicoli, con la contestazione di 35 verbali al C.d.S ed infine 17 esercizi commerciali, con la contestazione di 6 sanzioni amministrative.

2 le persone arrestate e 5 quelle indagate in stato di libertà, tutte per reati in materia di stupefacenti; sequestrati grammi 1,1 di hashish, 0,2 grammi di marijuana e 12 grammi di cocaina.

Nella stessa settimana, nelle aree interne alla stazione Termini e dei percorsi di congiunzione con le fermate delle linee A e B della metropolitana, nonché in Piazza dei Cinquecento e nelle aree Marsala e Giolitti, pattuglie della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale Roma Capitale, oltre ad equipaggi della Polfer nelle aree interne alla stazione, hanno effettuato ulteriori servizi di controllo.

Durante questi servizi sono state controllate 1574 persone, di cui 437 straniere e 12 accompagnate negli uffici per accertamenti; sono state denunciate in stato di libertà 8 persone di cui 4 per violazione al foglio di via obbligatorio, 1 per tentata estorsione, 1 per appropriazione indebita, 1 per ricettazione ed 1 per reati inerenti le sostanze stupefacenti; infine 1 persona è stata arrestata per furto aggravato.

LEGGI ANCHE – Primavalle, donna minaccia di morte datore di lavoro: aveva contatti con la malavita calabrese

212 sono stati i veicoli controllati con la conseguente contestazione di 121 verbali di infrazione al C.d.S.; 23 invece gli esercizi commerciali controllati a cui sono state contestate 8 infrazioni.

1 persona arrestata, 16 denunciate in stato di libertà, 5188 identificate, 480 pattuglie impiegate in stazione, 97 a bordo treno; 232 treni scortati e 9 contravvenzioni amministrative elevate, di cui 4 in violazione al regolamento di Polizia Ferroviaria: questo è infine il bilancio dell’attività della Polizia Ferroviaria del Compartimento per il Lazio nel corso della settimana appena trascorsa, dei controlli nel “territorio ferroviario” in ambito regionale.

Scrivi un Commento

quattordici − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy