Casilina News
Cronaca

Torpignattara, ladro acrobata costretto alla fuga da una nonnina

Torpignattara, ladro acrobata costretto alla fuga da una nonnina

Si è arrampicato sul tubo del gas, ha rotto la finestra della cucina e stava entrando nell’appartamento, il ladro acrobata sorpreso da un’anziana signora che, quando ha sentito il rumore dei vetri infranti, si è affacciata sulla soglia della stanza ed ha iniziato ad urlare.

Torpignattara. Tenta di rubare in casa di un’anziana signora ma la “nonnina” lo mette in fuga: ladro acrobata arrestato dalla Polizia di Stato

D.S.G, stupito dalla reazione della donna che continuava a strillare per attirare l’attenzione del nipote che abita al piano di sopra, è scappato camminando prima sulla pensilina e poi calandosi dallo stesso tubo dal quale era salito.

Mentre scendeva, il 29enne è stato visto da un negoziante che ha subito chiamato la Polizia di Stato e, insieme al parente della vittima, si è messo all’inseguimento del ladro.

LEGGI ANCHE – Torpignattara, chiuso bar dove si consumava droga. Nel tempo era diventato anche ritrovo per spacciatori

Immediatamente sono arrivate due pattuglie del Reparto Volanti che hanno interrotto la fuga del malvivente bloccandolo e arrestandolo per tentato furto.

Da ulteriori accertamenti è emerso che D.S.G. aveva a carico un divieto di dimora nel comune di Roma e numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Scrivi un Commento

17 − undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy