Casilina News
Cronaca

Parco Regionale dell’Appia Antica, operaio sorpreso mentre brucia rifiuti speciali

Ha dato alle fiamme diversi accumuli di rifiuti speciali all’interno di un’area verde del Parco Regionale dell’Appia Antica. In manette, scoperto dai Carabinieri della Stazione Roma Appia, è finito un operaio 60enne romano.

Leggi anche – Appio Claudio, rapine e minacce nei confronti dei loro coetanei: fermata baby gang

Ieri mattina, transitando in via del Quadraro, i Carabinieri hanno notato una colonna di fumo all’interno del parco ed hanno deciso di fare una verifica. Arrivati all’interno dell’area verde,  i militari hanno sorpreso l’operaio mentre incendiava scarti di mobili in legno e materiale vario.

Domante immediatamente le fiamme, i Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona, hanno arrestato l’uomo e lo hanno portato in caserma dove sarà trattenuto in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Dovrà rispondere del reato di combustione illecita di rifiuti speciali.

Foto in galleria

Scrivi un Commento

3 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy