Casilina News
Cronaca

Alatri, evade dai domiciliari dopo che era stato condannato per maltrattamenti: in manette un 44enne

Alessandrino, picchia la moglie in via delle Susine: da tempo la donna subiva violenze. Ricoverata al Policlinico Casilino

Nella giornata di ieri, venerdì 24 dicembre, ad Alatri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per il reato di “evasione”, C.L., 44enne del posto, già censito per lesioni, maltrattamenti in famiglia e stupefacenti.

LEGGI ANCHE: AGCM, avviato procedimento di inottemperanza per Facebook

L’uomo, lo scorso 1° gennaio, è stato sottoposto dai militari della locale Stazione al regime della detenzione domiciliare presso la propria abitazione, in esecuzione di un ordine di detenzione domiciliare  emesso dal Tribunale di Roma, dovendo scontare una pena di 4 mesi per reati di maltrattamenti e lesioni commessi ad Anagni, nel mese di marzo 2014 nei confronti della convivente.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile durante un controllo effettuato presso l’abitazione del 44enne, al fine di verificarne la presenza in loco, non trovandolo attivavano immediatamente le ricerche per rintracciarlo. Successivamente l’uomo, sorpreso dagli operanti alla guida di un’autovettura, giustificava l’assenza presso la sua abitazione poiché doveva recarsi presso un’officina meccanica. L’uomo pertanto è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Alatri in attesa del giudizio direttissimo.

Scrivi un Commento

tre × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy