Casilina News
Attualità

Qualità dell’aria: quattro sforamenti del valore medio di PM10 di alcune centraline ad Alatri, Ceccano, Colleferro e Frosinone

Alatri Ceccano Colleferro Frosinone PM10 21 gennaio 2020 arpa lazio

Arpa Lazio ha divulgato i dati relativi alla qualità dell’aria relativi alla giornata di ieri, 21 gennaio 2020. Sono state 4 le centraline che hanno superato il limite previsto dalla legge. Tre le città ciociare che hanno sforato (Alatri, Ceccano e Frosinone) e una in provincia di Roma (Colleferro).

Arpa Lazio: dati della qualità dell’aria del 21 gennaio 2020: Alatri, Ceccano, Colleferro e Frosinone bocciate

I valori dei parametri rilevati dalle stazioni di Ceccano, Alatri, Colleferro Europa e Frosinone scalo evidenziano il superamento del valore limite giornaliero del PM10 previsto dalla normativa vigente. I valori dei parametri rilevati dalle stazioni di Ferentino, Anagni, Fontechiari, Cassino, Colleferro Oberdan e Frosinone Mazzini non evidenziano superamenti dei limiti previsti dalla normativa vigente.

LEGGI ANCHE – Frosinone, il monitoraggio dell’aria di ARPA Lazio dopo l’incendio in un capannone

I valori dei parametri rilevati dalle stazioni di Ceccano, Alatri, Colleferro Europa e Frosinone scalo evidenziano il superamento del valore limite giornaliero del PM10 previsto dalla normativa vigente. I valori dei parametri rilevati dalle stazioni di Ferentino, Anagni, Fontechiari, Cassino, Colleferro Oberdan e Frosinone Mazzini non evidenziano superamenti dei limiti previsti dalla normativa vigente.

Scrivi un Commento

nove + tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy