Casilina News
Cronaca

Ostiense, piazza Bologna, Eur, Ponte Milvio, Termini e Tiburtina: week end di multe. Infrazioni rilevate anche nella domenica ecologica a Roma

Ostiense, piazza Bologna, Eur, Ponte Milvio, Termini e Tiburtina: week end di multe. Infrazioni rilevate anche nella domenica ecologica a Roma
In occasione della prima delle quattro giornate programmate per il blocco della circolazione veicolare all’interno del perimetro Z.T.L. “Fascia Verde”, la Polizia Locale di Roma Capitale ha predisposto, per entrambe le fasce orarie previste, una specifica vigilanza sul territorio capitolino per il rispetto del provvedimento emanato ai fini della prevenzione ed il contenimento dell’inquinamento atmosferico.

“Domenica ecologica”: vigilanza della Polizia Locale. Dati parziali controlli nella fascia oraria 7,30-12,30

Nel corso della sola mattinata, dalle 7.30 alle 12.30, gli agenti hanno effettuato circa 1200 verifiche sui veicoli in circolazione registrando 149 violazioni. I controlli proseguiranno anche nella fascia oraria pomeridiana.

Vendita di alcolici ai minorenni ed eccesso di velocità sulle strade: fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale

LEGGI ANCHE – Roma, al via la prima Domenica Ecologica: divieto di circolazione in tutte le ZTL

Oltre 5000 controlli in questo fine settimana da parte delle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale: dal Centro Storico, al quartiere Ostiense, da piazza Bologna alle zone dell’ Eur e Ponte Milvio, nonché nelle aree limitrofe delle stazioni Termini, Ostiense e Tiburtina.
Particolare attenzione alla vendita e somministrazione irregolare di alcolici ed al rispetto dei limiti di velocità sulle strade.

Sono circa 250 i conducenti sanzionati perché sorpresi alla guida con una velocità superiore ai limiti consentiti. Gli accertamenti sono stati effettuati in varie zone della città, nelle vie ad alto scorrimento.

Verifiche mirate hanno riguardato anche la vendita e somministrazione di alcolici ai minorenni in diversi esercizi commerciali nelle zone della Movida, da Trastevere a San Lorenzo. In un caso sono state avviate le procedure per la chiusura di un’ attività a causa della gravità delle violazioni contestate. Diverse le irregolarità amministrative accertate per occupazioni abusive di suolo pubblico, mancata esposizione dei prezzi e inosservanza delle normative sulla sicurezza dei prodotti alimentari, privi dell’indicazione di provenienza e tracciabilità.

Oltre 1300 le violazioni al codice della strada contestate, con più di 120 rimozioni per intralcio alla circolazione. Venti invece le irregolarità sanzionate per mancato rispetto delle norme anti-alcol come previsto dal regolamento di polizia urbana.

Scrivi un Commento

cinque + 8 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy