Casilina News
Cronaca

Spinaceto, furto di archi alla Nazionale Slovena: individuata la refurtiva

Spinaceto. Durante un torneo di tiro con l'arco svoltosi a Roma lo scorso dicembre, vennero sottratti gli archi alla squadra nazionale slovena. Ritrovati e riconsegnati oggi dalla Polizia di Stato ai dirigenti della federazione. Gli atleti della squadra nazionale di tiro con l'arco slovena, lo scorso dicembre, si erano recati a Roma per partecipare ad un evento sportivo di livello europeo. Durante la loro permanenza nella capitale però, i loro 'strumenti' di gara erano stati rubati. Le indagini subito avviate da parte del personale del commissariato Spinaceto, diretto da Claudio Cacace, avevano permesso poco prima delle feste natalizie, di rinvenire l'intero materiale sottratto agli atleti. Infatti, nelle vicinanze di un esercizio commerciale sulla Pontina, nei pressi di una boscaglia, i poliziotti del commissariato, esperti della zona, dove già in passato era stata rinvenuta della merce rubata, hanno individuato e recuperato diversi trolley con all'interno numerosi archi professionali del valore di circa 20 mila Euro. L'intero materiale è stato consegnato ieri, negli uffici del commissariato Spinaceto, al presidente FITARCO del Lazio, il quale successivamente provvederà, tramite la Federazione Nazionale, a far riavere il prezioso materiale ai 'colleghi' sloveni.

Gli atleti della squadra nazionale di tiro con l’arco slovena, lo scorso dicembre, si erano recati a Roma per partecipare ad un evento sportivo di livello europeo.

Durante la loro permanenza nella capitale però, i loro ‘strumenti’ di gara erano stati rubati. Le indagini subito avviate da parte del personale del commissariato Spinaceto, diretto da Claudio Cacace, avevano permesso poco prima delle feste natalizie, di rinvenire l’intero materiale sottratto agli atleti.

LEGGI ANCHE: Roma, spazio ai “Millennials”: nuovo concorso per personale dirigente e non dirigente

Infatti, nelle vicinanze di un esercizio commerciale sulla Pontina, nei pressi di una boscaglia, i poliziotti del commissariato, esperti della zona, dove già in passato era stata rinvenuta della merce rubata, hanno individuato e recuperato diversi trolley con all’interno numerosi archi professionali del valore di circa 20 mila Euro.

L’intero materiale è stato consegnato ieri, negli uffici del commissariato Spinaceto, al presidente FITARCO del Lazio, il quale successivamente provvederà, tramite la Federazione Nazionale, a far riavere il prezioso materiale ai ‘colleghi’ sloveni.

Scrivi un Commento

10 − 8 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy