Casilina News
Cronaca

Castro Pretorio, 21enne italiano ruba il portafogli a un turista, compagno di stanza in una struttura ricettiva

Termini, "shopping" con borsa schermata: bloccato un 45enne

I Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto hanno arrestato un italiano di 21 anni, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di furto aggravato, ai danni di un turista straniero che dormiva nella sua stessa stanza.

LEGGI ANCHE – Castro Pretorio, turista fermato per un controllo: in tasca aveva un tirapugni munito di lama tagliente. Denunciato

I militari a seguito della segnalazione da parte della vittima, un cittadino della Corea del Sud di 42 anni, a Roma per turismo, sono intervenuti presso una struttura ricettiva di via Solferino, dove il richiedente era alloggiato.

L’uomo ha riferito ai militari che, nella notte, è stato vittima del furto del proprio portafogli contenente documenti di identità personali, 235 euro, 200 dollari e 50 Won coreani, indicando il 21enne quale autore, in quel momento alloggiato nella medesima stanza.

I militari hanno immediatamente effettuato la perquisizione personale del 21enne, rinvenendo l’intera refurtiva celata all’interno degli indumenti intimi, che è stata poi riconsegnata alla vittima.

Il ladro è stato accompagnato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

5 + 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy