Casilina News
Attualità

Discarica Colle Fagiolara, la protesta delle associazioni: “Il 16 gennaio dove saranno portati i rifiuti?”

Mattinata di proteste a Colle Fagiolara oggi, sabato 11 gennaio 2020. Come avevamo già scritto alcuni giorni fa, alcune associazioni e comitati della Valle del Sacco hanno indetto una manifestazione dimostrativa per protestare contro la discarica e contro il compound.

Discarica Colle Fagiolara, la protesta di associazioni e comitati

Mattinata di protesta a Colleferro, proprio all’incrocio con la discarica di Colle Fagiolara, sita in via Palianese.

A parlare ai nostri microfoni è  stata Ina Camilli, rappresentante del Comitato Residenti Colleferro, cha ha dichiarato “Ad oggi, a 4 giorni dalla chiusura definitiva, non abbiamo un atto formale che sancisca la chiusura della discarica. Siamo qui per protestare contro il piano rifiuti regionale che prevede un impiantisitca pesante per il territorio della Valle del sacco e contro il compound, sempre per il trattamento rifiuti. Protestiamo contro le istituzioni che non ci raccontano la verità e che continuano ad avvelenarci”.

LEGGI ANCHE – Regione Lazio: “Data 2022 non equivale a durata vita discarica Colleferro”

Poi, Ina Camilli, ha parlato del comunicato della Regione Lazio: “Da quello che è emerso ieri dal comunicato è che la discarica non chiude. Continuerà il suo lavoro.  Siamo qui per far capire alle istituzioni che vogliamo degli interlocutori. Questo piano rifiuti non ci garantisce. Il compound sarà un destino nero per Colleferro e tutti i comuni limitrofi e non vogliamo che questa valle continui ad essere avvelenata

Scrivi un Commento

19 − sedici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy