Casilina News
Cronaca

Latina, rapina una tabaccheria ma ha paura di fuggire: malore per la titolare

anzio omicidio muratovic padre accoltella bodyguard

Rapina all’interno di una tabaccheria di via Parini, a Latina. Il ladro, dopo aver sottratto soldi e merce esposta, avrebbe esitato ad andar via per paura di essere fermato dai passanti.

Rapina in una tabaccheria di Latina: ecco cosa è successo

Una situazione al limite del paradossale che avrebbe avuto come esito finale una rapina e un malore da parte della titolare. Stando a quelle che sono le prime informazioni del caso, a Latina, in una tabaccheria situata in via Parini, un uomo avrebbe fatto irruzione nell’attività commerciale e, dopo aver minacciato la proprietaria, si sarebbe fatto consegnare il denaro.

Non del tutto soddisfatto dal bottino, l’uomo avrebbe continuato ad intimidire la donna per farsi consegnare anche la merce esposta, come ad esempio stecche di sigarette ecc.

Una volta terminato però, il ladro avrebbe ancora esitato ad andarsene poiché sarebbe stato intimorito dai passanti che avrebbero potuto riconoscerlo. La donna però, proprio in quegli istanti, avrebbe accusato un malore e sarebbe svenuta. Il malvivente, vedendo la donna a terra, si sarebbe fatto coraggio e sarebbe fuggito con tutta la refurtiva.

LEGGI ANCHE – Lazio, autovelox posizionati in nuove zone nella provincia di Roma e di Latina dal 6 al 12 gennaio 2020: ecco dove

Sul posto sarebbero subito sopraggiunti i sanitari del 118 che avrebbero soccorso la donna accompagnandola presso l’Ospedale più vicino. Le Forze dell’Ordine, invece, si sarebbero messe subito alla ricerca del ladro.