Casilina News
Cronaca

Roma, controlli della Polizia nelle stazioni e sui treni: tre persone denunciate

743 persone identificate, di cui denunciate in stato di libertà, 22 pattuglie impiegate a bordo treno e 82 in stazione, 5 contravvenzioni elevate di cui 2 del Regolamento Polizia Ferroviaria. Questo è il bilancio dell’attività della Polizia di Stato  – Compartimento per il Lazio nel corso della sola giornata del 18 dicembre, dei controlli nel “territorio ferroviario”.

In particolare gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Roma Termini hanno rintracciato un cittadino italiano a bordo di un treno giunto nello scalo ferroviario, ma alla richiesta dei documenti lo stesso si è rifiutato di esibirli e ha opposto resistenza agli agenti intervenuti. L’uomo è stato denunciato per resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Nella stessa giornata la Polfer di Roma Tiburtina ha denunciato in stato di libertà un cittadino di nazionalità francese perché responsabile del furto di uno zaino, avvenuto presso un esercizio commerciale sito nello scalo, ai danni di un viaggiatore italiano.

Infine in occasione delle prossime festività natalizie, nel pomeriggio del 18 dicembre, si è tenuto il tradizionale Concerto di Natale della Fanfara della Polizia di Stato presso la Stazione di Roma Termini.

Centinaia di persone, tra pendolari, viaggiatori in arrivo ed in partenza per le festività natalizie, hanno assistito all’evento promosso dal Servizio Polizia Ferroviaria, in collaborazione del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Tra i brani proposti oltre alle celebri composizioni musicali, la famosa marcia di Radetzky, scandita dal pubblico con il battito delle mani. Non sono mancati i tradizionali auguri formulati in coro dalla Fanfara e, infine, l’Inno di Mameli interpretato dal tenore Francesco Grollo. Madrina della manifestazione, la conduttrice Rai Eleonora Daniele.

Un augurio da parte delle donne e uomini della Polizia di Stato che garantiscono tutti i giorni la sicurezza nelle stazioni ferroviarie rivolte a tutti i cittadini che si riversano nell’ambito ferroviario.

Scrivi un Commento

2 + 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy