Casilina News
Cronaca

Romanina, “Dammi 50 euro e ti restituisco il cellulare”: nei guai una coppia di estorsori

San Basilio Tor Bella Monaca San Lorenzo arresti droga

Le avevano rubato il telefono nel primo pomeriggio, mentre faceva shopping al centro commerciale, i 2 nigeriani arrestati ieri dalla Polizia di Stato.

La vittima, dopo l’accaduto, è andata subito al commissariato Romanina per denunciare il fatto. Gli investigatori l’hanno quindi invitata ad attivare la funzione di ricerca del cellulare e, una volta localizzato, le hanno fatto chiamare il suo numero al quale ha risposto una donna dall’accento straniero.

Quando la ragazza le ha chiesto di riavere il suo smartphone, nel quale aveva foto a cui teneva molto, l’interlocutrice le ha detto che glielo avrebbe restituito solo se in cambio avesse ricevuto 50 euro.

Leggi anche – Romanina, incidente mortale: deceduta una donna, ferita la figlia

Preso un appuntamento con la ladra per il tardo pomeriggio, la giovane è andata insieme ai poliziotti in borghese che si sono appostati per osservare la scena: E.G., nigeriana di 55 anni, si è presentata insieme ad E.O., nigeriano di 37 anni e, dopo aver ricevuto la banconota da 50 euro, ha riconsegnato il telefono alla legittima proprietaria.

Immediatamente i poliziotti sono intervenuti ed hanno arrestato i 2 stranieri che dovranno rispondere del reato di estorsione.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

cinque − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy