Casilina News
Cronaca

Controlli dei Carabinieri: arresti ad Alatri, Fiuggi e Veroli per furti e spaccio di stupefacenti

Il Comando Compagnia Carabinieri di Alatri,  in esecuzione di un piano di sicurezza predisposto dal Comando Provinciale di Frosinone, al fine di  fronteggiare il fenomeno dei reati predatori, ha predisposto nel weekend dei servizi coordinati preventivi nell’intera giurisdizione della Compagnia.

  In particolare:

–       in Fiuggi, i militari della locale Stazione, supportati da quelli del Nucleo Cinofili Carabinieri di Roma Ponte Galeria, sono stati impegnati in un controllo straordinario del territorio, con verifiche antidroga all’interno di alcuni istituti scolastici, in accordo con quei dirigenti, al fine  di prevenire e reprimere l’uso e lo spaccio di stupefacenti tra i giovani studenti. Successivamente gli stessi militari hanno eseguito delle perquisizioni  domiciliari e con l’ausilio di personale del NORM della Compagnia, effettuato alcuni posti di controllo alla circolazione stradale in punti nevralgici della città al fine di contrastare violazioni al codice della strada ed in particolare l’uso di telefoni alla guida ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza;

LEGGI ANCHE: Alatri, 43enne del luogo tenta la fuga alla vista dei Carabinieri: il pusher aveva droga nell’auto

–       in  Alatri, i militari della locale Stazione, durante lo svolgimento di un servizio sul territorio finalizzato a prevenire e reprimere l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, deferivano  ai sensi dell’art. 73 DPR 309/90 due coniugi del posto, un 40enne già censito per reati specifici ed una 38enne. Gli stessi, controllati a bordo di un’autovettura condotta e di proprietà dell’uomo, sottoposti a perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di due dosi di sostanza stupefacente del tipo “hashish” per un peso complessivo di grammi 6,88. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire altri 8,95 grammi di analoga sostanza,  confezionata in due dosi, nonché un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro;

–       in Veroli, i militari del NORM della Compagnia, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90 un 27enne di Boville Ernica, già censito per reati specifici, quelli contro la persona ed il patrimonio. Lo stesso,  controllato alla guida della propria autovettura,   sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di grammi 0,22 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, sottoposta a sequestro;

–       in Veroli, i militari della locale Stazione, nell’espletamento di un servizio di controllo del territorio al fine di prevenire e reprimere reati predatori, hanno deferito in stato di libertà per “interruzione di servizio di pubblica necessita” un 54enne di Roma, già censito per furti e rapine. Lo stesso, nel salire a bordo di un pullman cotral diretto a Roma, ometteva di pagare il biglietto nonché di fornire le proprie generalità al conduttore, necessarie per relazionare la contestazione di mancato pagamento della tratta,  interrompendo il servizio per circa trenta minuti. I militari operanti subito intervenuti hanno identificato il soggetto e ricorrendone i presupposti hanno anche inoltrato una proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

Scrivi un Commento

15 + 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy