Casilina News
Tailorsan
Scherma

Coppa del Mondo di scherma in Egitto, strepitosa Arianna Errigo: double dell’atleta di Frascati

Coppa del Mondo di scherma in Egitto, strepitosa Arianna Errigo: double dell'atleta di Frascati

Si apre col botto la stagione di Arianna Errigo che, nella prima prova stagionale di Coppa del Mondo di fioretto, centra un fantastico “double” in quel del Cairo (in Egitto). Prima la vittoria nella gara individuale al termine di una prestazione sontuosa, poi il trionfo in quella a squadre per la campionessa che ormai da tempo fa parte della famiglia sportiva del Frascati Scherma.

LEGGI ANCHE – Frascati, pensionato trovato con un arsenale di armi e munizioni illegali

Nella gara da sola, la forte atleta lombarda è tornata al successo in Coppa del Mondo a distanza di tre anni dall’ultima volta: per la Errigo si è trattato del 18esimo successo in carriera in questa competizione e di un chiaro segnale in vista dei Giochi Olimpici dell’anno prossimo.

Praticamente perfetto il percorso della fiorettista che nelle fasi decisive ha superato prima la connazionale Batini per 15-11 (ai quarti di finale), poi la francese Thibus al termine di un assalto tiratissimo in semifinale (chiuso in maniera vincente all’ultima stoccata) e infine la sorprendente cinese Shi Yue nella finalissima, dominata col punteggio di 15-6. Non contenta del successo nell’individuale, la Errigo si è ripetuta anche nella prova a squadra assieme alle compagne di società Alice Volpi (solo 33esima nella prova da singola) e Francesca Palumbo (buona 17esima da sola) e ad Elisa Di Francisca: le azzurre del Dream Team non hanno fatto sconti surclassando il Canada ai quarti (45-24), battendo la Francia in semifinale (45-38) e infine piegando la Russia nell’ultimo atto con un combattuto 42-40.

Ma le soddisfazioni egiziane non sono state le uniche gioie internazionali per il Frascati Scherma: a Teheran (in Iran) è arrivata un’altra grande prova di Michele Gallo che nella prova di Coppa del Mondo Under 20 di sciabola ha conquistato un grande secondo posto. Benissimo anche Ludovica Mancini che nella prova del circuito europeo Cadetti tenutasi a Moedling (in Austria) ha conquistato un bellissimo oro nella prova a squadre di fioretto dopo essersi fermata agli ottavi nella gara individuale. In questa manifestazione erano presenti anche Guia Di Russo, Alberto Mascioli, Valerio Vinciguerra, Davide Pellegrino e Mattia Raimondi.

Tornando a parlare di Coppa del Mondo Assoluta, va ricordato che ad Orleans (Francia) sono scese in pedana anche le sciabolatrici con Irene Vecchi e Rossella Gregorio che hanno conquistato un opaco sesto posto a squadre e non hanno ottenuto risultati eclatanti nemmeno nella prova individuale dove erano presenti anche Lucia Lucarini e Chiara Mormile. Infine c’è stato un importante evento dedicato alle categorie Under 14: all’International Fencing Challenge tenutosi a Bergamo hanno partecipato i fiorettisti Elena Di Stasi (categoria Ragazze) e Simone Minetti (Giovanissimi), ma anche gli spadisti Flavio Pizzuti e Francesco Candidi (Giovanissimi), Luigi Minetti e Niccolò Pizzuti (Ragazzi) senza riuscire a ottenere risultati di rilievo.

Scrivi un Commento

tre × quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy