Casilina News
Cronaca

Ferentino, arrestato per vari furti e trasportato in ospedale tenta l’evasione: i Carabinieri lo bloccano

Fregene, identificato l'autore dell'aggressione in Viale Nettuno: si tratta di un 17enne di Fiumicino

Nella nottata appena trascorsa, tra venerdì 22 e sabato 23 novembre, a Ferentinopersonale del NORM della Compagnia di Anagninel prosieguo delle attività info-investigative intraprese e connesse ai recenti furti consumati in danno di diverse scuole e attività commerciali del predetto comune città ed in relazione ai quali, nei giorni scorsi sono già state deferite due persone, traevano in arresto un 26enne del luogo (per altro già deferito per la commissione dei furti in argomento) poiché resosi responsabile dei numerosi furti ai danni di istituti scolastici e attività commerciali del predetto Comune nonché per rapina.

Lo stesso, nelle ore successive, è stato trasportato e ricoverato presso l’Ospedale di Frosinone per aver accusato un malore ed ove tuttora è ricoverato e piantonato da militari del Comando Compagnia di Anagni. Nella serata di ieri però, il giovane dalla sua camera ospedaliera, poneva in essere una condotta per assicurarsi la fuga ma, dopo una breve colluttazione, è stato bloccato dal personale addetto alla sua vigilanza.

Nel particolare, il giovane, simulando un malessere, si è recato presso il bagno ubicato nella medesima camera provocando, dopo alcuni minuti, un forte rumore (causato dalla rimozione dello specchio del lavandino e dal tentativo di introdursi tra l’intercapedine e gli impianti idraulici ed elettrici) che, udito dai  militari di servizio, gli permetteva di bloccare il giovane e di fermare il suo tentativo di evasione.

Scrivi un Commento

18 − diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy