Casilina News
Cronaca

Termini, uomo tenta di rubare un capo d’abbigliamento e si dà alla fuga: aveva insospettito il personale provandosi un pantalone nel reparto donne

lazio controlli stazioni ferroviarie

Roma. Controlli straordinari della Polizia di Stato nell’area della Stazione Termini. 1 arrestato e circa 600 le persone identificate. Servizi ad “Alto Impatto” alla Stazione Termini da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Viminale e Polizia Ferroviaria.

Il report

LEGGI ANCHE – Termini e aree limitrofe, dai numerosi controlli emerge anche un italiano colpevole di violenza sessuale e diffusione materiale pedopornografico

Sono 566 le persone controllate nella giornata di ieri di cui 176 straniere. 3 di queste, prive di documenti, sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione per la loro identificazione. 4 persone sono state indagate in stato di libertà, di cui 3 per violazione dell’art. 10 L. 48/17 (DASPO URBANO), emesso 1 foglio di via e 1 avviso orale. 99 i veicoli fermati e 34 le contravvenzioni al codice della strada. 8 gli esercizi pubblici controllati senza rilevare alcuna anomalia.

I dettagli

Un libico di trent’anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio dopo aver rubato un capo d’abbigliamento presso un esercizio commerciale all’interno della stazione Termini.

Lo straniero, secondo il racconto del dipendente del negozio, ha prelevato alcuni capi d’abbigliamento al fine di provarli recandosi al piano superiore dedicato alle donne. Ciò ha insospettito il personale dell’attività commerciale che, alla riconsegna dei capi, ha verificato l’ammanco di un pantalone ginnico. Chieste spiegazioni, l’uomo ha affermato di averlo celato sotto i propri pantaloni ma che lo avrebbe immediatamente riconsegnato.

Appena intuito che era stata allertata la Polizia, lo straniero si è dato alla fuga inseguito dal personale di un istituto di vigilanza lì presente.

Una pattuglia mista, composta da agenti della Polizia di Stato e Esercito Italiano, presente nelle immediate vicinanze dell’accaduto, ha notato la scena e, ponendosi anch’essa all’inseguimento è riuscita a bloccarlo vicino l’uscita della stazione.

Accompagnato negli uffici della Polizia Ferroviaria di Roma termini per gli accertamenti di rito, l’uomo è stato arrestato dovrà rispondere del reato di furto.

Scrivi un Commento

2 + 19 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy