Casilina News
Politica

Montelanico, opposizione sul capitolo scuola: “Diversi nulla osta per il trasferimento a Colleferro”

montelanico caso coronavirus

Il Gruppo Consiliare di opposizione “Per Montelanico” ha rilasciato un comunicato stampa in merito alla scuola secondaria:

QUANTO DANNO!!!!!
Quello che non doveva mai accadere, si sta verificando, che Montelanico perda la scuola secondaria non è più una possibilità remota ma sembra diventare realtà con il rilascio di circa venti nulla osta per il trasferimento verso il plesso di Colleferro.

Tutto questo perché il sindaco di Montelanico con una protervia ed un autoritarismo senza precedenti vuole imporre il suo modo di vedere, le sue certezze che peraltro si fondano su argomenti che non sono riusciti a rasserenare i genitori. Il sindaco Allocca infatti ha chiuso occhi, orecchie e cuore e invece di cercare una soluzione condivisa e rassicurante sembra avere adottato la famosa frase del marchese del grillo” io sono io e voi non contate……. ” a tutto ciò si aggiunge il comportamento del dirigente scolastico, che dopo aver inizialmente dichiarato la propria disponibilità ad accogliere i ragazzi a Carpineto, sembra aver fatto un passo indietro e preferisce rilasciare i nulla osta presso altri plessi a ragazzi che forse non torneranno più nella nostra scuola.

CHIEDIAMO AL SINDACO DI FARE UN PASSO INDIETRO SE VERAMENTE TIENE E AMA QUESTO NOSTRO PAESE, GLI CHIEDIAMO DI RITORNARE AI TEMPI IN CUI GRIDAVA “LA SCUOLA NON SI TOCCA” E GLI CHIEDIAMO INFINE DI DESISTERE DA QUESTO INSENSATO BRACCIO DI FERRO CHE NON PORTERÀ DA NESSUNA PARTE SE NON ALLA PERDITA DELLA SCUOLA CHE ARRECHERÀ UN DANNO COLOSSALE E UN CONTRACCOLPO SOCIO ECONOMICO SENZA PRECEDENTI ALLA COMUNITÀ DI MONTELANCO.

Invitiamo ad ogni modo il sindaco a riferire al più presto in Consiglio Comunale sulla portata della situazione.

Scrivi un Commento

nove − 8 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy