Casilina News
Cronaca

Pomezia, ruba uno zaino sul treno e poi minaccia due persone con il coltello

lazio campania rubano soldi conti correnti arresti

Ruba uno zaino e poi minaccia due persone con un coltello. Spiacevole episodio accaduto nei pressi della stazione di Pomezia.

Pomezia, prima ruba uno zaino e poi minaccia i passanti con un coltello

È successo nella giornata di oggi, martedì 5 novembre 2019, nei pressi dello scalo ferroviario di Santa Palomba a Pomezia. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che un ragazzo di 25 anni, sul treno Latina-Roma, abbia prima rubato uno zaino che era appoggiato sui sedili e poi sarebbe scappato senza dar nell’occhio.

Non proprio, visto che ad averlo notato sarebbero stati due cittadini stranieri che, vedendo il giovane correre, avrebbero subito chiamato le Forze dell’Ordine.  Lui, per tutta risposta, avrebbe provato a scappare e, per guadagnarsi la fuga, ha minacciato i due uomini con un coltello. Nonostante questo, però, i due uomini lo avrebbero comunque bloccato e avrebbero aspettato l’arrivo dei militari.

LEGGI ANCHE – Pomezia, estorcevano denaro tramite chat: nel mirino dei malviventi un imprenditore della Romanina

Il 25enne, una volta prelevato,  è stato arrestato per l’ipotesi di reato di  rapina impropria ed è stato accompagnato nel carcere di Velletri.

Scrivi un Commento

uno × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy