Casilina News
Eventi

Roma, apertura serale dei Musei Capitolini per il 2 novembre: il programma

Roma, apertura serale dei Musei Capitolini per il 2 novembre: il programma

Roma, I WEEKEND DELLA MIC tornano sabato 2 novembre con l’apertura serale dei Musei Capitolini

Protagonisti i musicisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il concerto Il Museo che suona

C’è un Museo che suona in Piazza del Campidoglio e l’occasione è una di quelle da non perdere. Nell’ambito della manifestazione I WEEKEND DELLA MIC, sabato 2 novembre torna la grande musica ai Musei Capitolini, nella nuova apertura straordinaria del sabato sera in compagnia dei talenti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

LEGGI ANCHE – Roma, ingresso gratuito per la prima domenica di novembre nei Musei in Comune per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana

Il museo pubblico più antico del mondo aprirà la proprie porte dalle 20.00 alle 24.00 (ultimo ingresso alle ore 23.00) e i visitatori potranno ammirare, al costo di un euro o in maniera totalmente gratuita con la MIC Card, le preziose collezioni permanenti e le mostre in corso L’arte ritrovata e Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte. A fare da colonna sonora all’esperienza un programma ricco di generi musicali: dal jazz alla musica da film passando per la grande classica di Mozart e Bach.

Ad aprire la serata, alle 20.15 nell’Esedra del Marco Aurelio (e successivamente alle 21.45 e alle 23.15), il Quartetto d’archi Botticelli, formazione composta da strumentisti diplomati presso il Conservatorio “S. Cecilia” e successivamente perfezionati all’Accademia, che proporrà un programma suggestivo con le musiche tratte da celebri colonne sonore (The Mission, Il Padrino, Colazione da Tiffany) e dai musical di Bernstein, oltre ai brani di Duke Ellington e Carlos Gardel.

Dal repertorio classico saranno invece tratti i programmi che gli elementi del Quartetto proporranno nelle formazioni di duo (violino-viola e violino-violoncello). A cominciare dall’omaggio al classicismo proposto dagli archi violino/violoncello del Duo Cavaliere-Scarpelli alle ore 21.00 in Sala Pietro da Cortona). La loro esibizione consisterà nell’esecuzione di brani dallo stile galante e dall’estetica tipica del periodo “classico” dell’italiano Giacobbe Cervetto, del tedesco Franz Anton Hoffmeister e del salisburghese Wolfgang Amadeus Mozart.

All’interno del Palazzo Nuovo, infine, alle 22.30 l’incontro tra le voci ed il timbro di due strumenti apparentemente simili ma in realtà molto diversi – violino e viola – si fonderà con il repertorio proposto dal Duo Alessandrini-Rundo. Il loro concerto sarà dedicato al genio e al talento universalmente acclamati di Johann Sebastian Bach, nelle sue Invenzioni a due voci, e alla raffinatezza del meno conosciuto Ignace Pleyel, che oltre a saper scrivere egregiamente i “gran duetti” per violino e viola, era anche uno stimato e famoso costruttore di pianoforti.

I WEEKEND DELLA MIC sono promossi da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, organizzati da Zètema Progetto Cultura e realizzati grazie alla collaborazione con le principali istituzioni culturali cittadine.

PROGRAMMA

Sabato 2 novembre

MUSEI CAPITOLINI

“Il Museo che suona”

A cura di Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Ingresso 1 euro o ingresso gratuito con la MIC

 

Ore 20.15, 21.45 e 23.15 | ESEDRA DEL MARCO AURELIO

Quartetto d’archi Botticelli – Musiche di E. Morricone, N. Rota, H. Mancini, D. Ellington, C. Gardel e altri compositori.

Con: Giuliano Cavaliere (violino), Matteo Scarpelli (violoncello), Leonardo Alessandrini (violino), Lorenzo Rundo (viola)

 

Ore 21.00 | SALA PIETRO DA CORTONA

Musiche di G. Cervetto, F.A. Hoffmeister e W.A. Mozart

Con: Giuliano Cavaliere (violino), Matteo Scarpelli (violoncello)

 

Ore 22.30 | PALAZZO NUOVO

Musiche di J.S. Bach, W.A. Mozart e I. Pleyel

Con: Leonardo Alessandrini (violino), Lorenzo Rundo (viola)