Casilina News
Cronaca

Roma, hashish abbandonato sul pavimento del bagno di un esercizio commerciale: la Polizia di Stato sospende la licenza del locale per 15 giorni

Trastevere, hashish sul pavimento del bagno di un esercizio commerciale: la Polizia di Stato sospende la licenza del locale per 15 giorni

Continua la lotta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti attraverso i servizi predisposti dal Questore di Roma in tutte le zone della Capitale, con particolare attenzione ai luoghi dove si svolge la cd. “movida” e la vita notturna giovanile.

All’esito del servizio, nel corso del quale sono state identificate 66 persone di cui 7 straniere, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Trastevere e della Divisione Polizia Amministrativa hanno sequestrato diverse dosi di hashish abbandonate probabilmente da alcuni avventori sul pavimento del bagno di uno dei locali controllati.

E’ stato così avviato un procedimento amministrativo, ai sensi dell’art 100 del T.U.L.P.S., al termine del quale, il Questore di Roma ha ordinato, a carico dell’esercizio commerciale, la sospensione della licenza per 15 giorni. Il provvedimento è stato notificato dagli agenti del commissariato Trastevere.

Foto in copertina

Scrivi un Commento

11 + 19 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy