Casilina News
Cronaca

Prenestino, tenta di rubare in un magazzino ma casca dalla finestra: arrestato

Ottavia, agli arresti domiciliari si allontana per andare sotto casa della ex: 46enne romano arrestato dalla Polizia di Stato

Sono stati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prenestino, diretto da Roberto Arneodo, ad arrestare B.H. del 1981 cittadino albanese per il reato di tentato furto aggravato.

I fatti

Erano le ore 22.35 del 27 ottobre, quando gli agenti sono stati inviati dalla Sala Operativa, in via Collatina presso un grande magazzino, in quanto la vigilanza privata intervenuta per un allarme in funzione, aveva bloccato un uomo trovato in terra all’interno del parcheggio, sotto una finestra ed accanto ad un trabattello da pittore capovolto al suolo, accanto al quale vi erano diversi arnesi atti allo scasso.

I poliziotti accertato che la persona in terra era ferita ma cosciente, una volta attivati i soccorsi, notavano che la finestra aveva il vetro divelto ed infranto, ed il telaio era piegato dall’azione di leva effettuata con gli arnesi trovati vicino al ladro.

L’uomo veniva soccorso da personale medico e trasportato in codice rosso presso il Policlinico Casilino e successivamente trasferito presso il Policlinico Umberto Primo con diverse fratture, ma non in pericolo di vita.

Il materiale è stato sequestrato e la persona arrestata per tentato furto aggravato.

Scrivi un Commento

1 + sedici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy