Casilina News
Cronaca

Roma, vino e cocaina: sigilli ad un’enoteca a Testaccio

Roma ladri appartamento fuga aggrediscono poliziotti

Bustine in cellophane con chiusura a pressione, un bilancino di precisione e numerose dosi di cocaina. E’ quanto hanno trovato gli agenti della Squadra Mobile nel corso di un  controllo in una enoteca a Testaccio. L’operazione, finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, è iniziata con dei servizi di osservazione e monitaraggio delle attività nel quartiere.

Leggi anche – Testaccio, Tor Bella Monaca e Torre Angela: sequestro di droga e arrestate 3 persone per spaccio

A far scattare il blitz, lo strano andirivieni di persone intorno ad una attività, in particolare: i clienti entravano senza però acquistare nulla. Uno degli avventori, al momento della ispezione, è stato sorpreso dai poliziotti con una dose di cocaina avvolto in un foglio di carta bianca ripiegato a busta.

Alla luce di questo episodio, pregiudizievole per l’ordine e la sicurezza pubblica, la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale ha avviato  un procedimento, ai sensi dell’art 100 del Tulps, che è culminato con l’emissione , da parte del Questore di Roma, di un provvedimento di sospensione della attività per 30 giorni.

La notifica è stata eseguita dagli agenti dagli agenti del commissariato Celio.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

diciotto − dieci =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy