Casilina News
Cronaca

Divino Amore, fa sesso con due prostitute e poi le minaccia: arrestato anziano 75enne

ardeatina rapina ragazze prostituiscono

Un anziano di 75 anni, di Aprilia, avrebbe minacciato con un fucile due prostitute straniere dopo aver fatto con loro del sesso.

Minaccia due prostitute con un fucile: nei guai un 75enne

È l’epilogo di quello che sarebbe accaduto lo scorso venerdì verso le 11 e 30. Stando a quelle che sono le prime informazioni del caso, sembrerebbe che un uomo di 75 anni, dopo aver consumato del sesso a pagamento con due prostitute, abbia imbracciato un fucile e le abbia minacciate, poiché la cifra richiesta era troppo elevata.

L’accaduto è avvenuto nella zona del Divino Amore, vicino Pomezia, dove il signore anziano, con il suo furgone, avrebbe richiesto i “servizi” delle due prostitute dopo aver concordato un prezzo.

LEGGI ANCHE – Paura ad Aprilia. Esplosione bomba all’istituto rosselli di via Carroceto: ex studente (?) ha fatto scoppiare due bombe molotov

Nel ritorno però, l’uomo avrebbe accostato nei pressi della stazione di Pavona e, con in mano un fucile, avrebbe minacciato le due donne ritenendo che i soldi richiesti sarebbero stati troppi.

Una delle due donne sarebbe riuscita a fuggire, mentre l’altra sarebbe rimasta vicino all’anziano, nel posto del passeggero.

Sul posto sarebbero subito intervenuti i Carabinieri che avrebbero rintracciato il furgone, dove all’interno sarebbero state presenti anche altre armi, e avrebbero arrestato l’anziano 75enne.

Foto di repertorio.

Scrivi un Commento

quattro × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy