Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Tor Bella Monaca, “piove hashish” da una finestra: nei guai due giovani fratelli romani

Nell’ambito dei normali controlli del territorio, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato due fratelli romani 24 e 22 anni, entrambi incensurati, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE – Tor Bella Monaca, tossicodipendente si lancia tra le auto per poi svenire in strada trascinando un cucciolo di cane in preda a colpo di calore

I due, residenti in una palazzina di via dell’Archeologia, lo scorso pomeriggio, dopo aver notato la presenza dei Carabinieri all’interno delle scale del condominio, convinti che fossero diretti a casa loro per un controllo, hanno pensato bene di gettare dalla finestra una busta contenente ben 900 grammi di hashish, che è stata subito recuperata da altri militari posizionati nel perimetro della palazzina.

LEGGI ANCHE – Tor Bella Monaca, arrestati tre pusher tra cui due donne

In realtà i militari si erano recati li per un altro motivo. Dovevano infatti notificare ad un altro condomino, un decreto di aggravamento della pena per motivi legati sempre alla droga. Avuta contezza dai colleghi di quello che era avvenuto ed individuata la finestra dell’appartamento i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione dell’appartamento interessato. Dopo il recupero dell’hashish, i due fratelli arrestati sono stati portati in caserma; in serata, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati riaccompagnati presso il loro domicilio in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

diciassette − tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy