Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Trastevere, offensiva dei Carabinieri contro l’illegalità nel cuore della movida

Roma - via Casilina, una banale lite per motivi di gelosia finisce a coltellate

Non trova sosta l’attività di controllo dei Carabinieri a Trastevere per garantire un sano divertimento ai frequentatori della Movida e contrastare ogni forma di illegalità.

I controlli

Nel fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Roma Trastevere hanno denunciato in stato di libertà un 21enne romano che fa il cameriere, sorpreso a notte fonda, in atteggiamento sospetto in via del Moro. Nelle sue tasche sono state trovate diverse dosi di hashish e per questo dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio.

Perché trovati in possesso di modiche quantità di droga per uso personale o sorpresi a consumarla, i Carabinieri hanno segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma 3 persone. Due ragazzi romani di 28 e 23 anni notati in atteggiamento sospetto in via dell’Arco di San Calisto, trovati di sostanza stupefacente tipo hashish; un 39enne romano, notato con atteggiamento sospetto in Vicolo del Cedro è stato trovato con della cocaina che stava consumando.

In violazione dell’ordinanza anti alcol del sindaco 3 persone sono state multate dai Carabinieri di Trastevere perché sorprese in piazza Trilussa mentre consumavano bevande alcoliche in contenitori di plastica dopo le ore 24. Nel corso del medesimo servizio, sono state complessivamente identificate 157 persone, di cui 24 persone di interesse operativo con precedenti penali.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

5 × 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy