Casilina News
Tailorsan
Attualità

Etichette adesive: mille usi anche domestici…ma come trovare quelle giuste?

etichette adesive

Sbagli se pensi che possono essere utili solo in ufficio: avere in casa delle etichette adesive ai vari formati di buste, scatole, barattoli e altre confezioni può rivelarsi molto pratico e, di seguito, proveremo a capire perché. Non prima però di aver osservato che, per fortuna, anche procurarsele è oggi oltremodo semplice: puoi continuare, certo, ad andare in cartolibreria o nei negozi specializzati in articoli per la casa; è senza dubbio più comodo però sfruttare i tanti e-commerce e negozi virtuali che vendono, a prezzi molto convenienti e a volte in confezioni dal formato risparmio, etichette e adesivi praticamente di qualsiasi dimensione, forma e colore.

Etichette adesive: quando e perché utilizzarle a casa

Per andare comunque ai possibili usi domestici delle etichette adesive, il più gustoso ha a che vedere con la preparazione di marmellate, sughi, pesti: se ti diletti in cucina e con la preparazione a casa di conserve, infatti, dovresti sapere bene quanto è importante proprio etichettare i barattoli. Un’etichetta ti aiuta a distinguere una conserva dall’altra, soprattutto quando le riponi in dispensa o nel freezer insieme a tanti altri vasetti tutti uguali, o a ricordare la data di preparazione e farti un’idea, di conseguenza, del periodo di tempo entro cui dovresti consumarla. Se poi vuoi regalare a qualcuno i tuoi manicaretti, un’etichetta può aiutarti a rendere un po’ più gradevole visivamente vasetti e barattoli e a dare il senso del fatto in casa. L’unica cosa a cui fare attenzione, se vuoi utilizzarle in cucina, è che le etichette adesive non siano realizzate con colori o altri materiali che rischiano di contaminare gli alimenti. Soprattutto per ciò che va conservato in frigo o in congelatore, poi, meglio optare per etichette impermeabili e che non sbiadiscano con il tempo.

Gli adesivi in casa possono servire, però, anche a fare ordine. Se ami avere tutto al proprio posto, per esempio, potresti acquistare – una grande quantità di – etichette e usarle per organizzare al meglio il ripostiglio: ne puoi apporre una su ogni scatolone o su ogni contenitore e scriverci cosa contiene, in modo da non dover più perdere tempo a cercare tra troppi oggetti diversi quello che ti serve. Questo sistema dovrebbe aiutarti, tra l’altro, a capire cosa non ti serve più ed è arrivato il momento di buttare e a fare, quindi, pulizia. In modo simile puoi utilizzare le etichette adesive anche per organizzare il tuo trasloco e non perdere niente nel passaggio tra la vecchia casa e la nuova: dopo aver messo tutto in buste e scatoloni, scrivi su delle etichette cosa contiene ciascuno di questi per essere sicuro di non dimenticare niente.

Anche se hai dei bambini piccoli che devono portare all’asilo oggetti come portamerende, quaderni e colori o se ami fare ordine tra le carte di casa o, ancora, convivi con molte persone e vuoi distinguere i tuoi oggetti da quelli degli altri delle etichette adesive ti sono indispensabili: assicurati solo, ancora una volta, di scegliere quelle che meglio si adattano alle tue esigenze e non fartene mai mancare una scorta.

Scrivi un Commento

13 + 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy