Casilina News
Tailorsan
Attualità

Anzio, progetto sicurezza 360° 2019: trovato l’accordo tra Amministrazione e Sindacati: come cambierà il lavoro della Polizia Locale

Anzio, progetto sicurezza 360° 2019: trovato l'accordo tra Amministrazione e Sindacati: come cambierà il lavoro della Polizia Locale

Di seguito, la nota delle sigle sindacali in merito l’accordo avvenuto ad Anzio ieri:

Firmato ieri nel tardo pomeriggio l’accordo sul Progetto Sicurezza 360°- 2019 tra la Città di Anzio e le rappresentanze sindacali

Nel tardo pomeriggio di ieri è stato sottoscritto un importante accordo tra le rappresentanze sindacali e la Città di Anzio per la realizzazione del Progetto “Sicurezza 360° – 2019” destinato agli agenti e ufficiali della Polizia Locale di Anzio.

Un progetto che la Citta di Anzio rinnova dal 2015 ogni anno e che riguarda il potenziamento dei servizi di sicurezza, polizia stradale, nonché i controlli in materia ambientale, sociale, amministrativa ed edilizia, e che anche quest’anno è stato ritenuto fondamentale per la sicurezza.

La Città di Anzio aumenta a dismisura il proprio numero di cittadini durante il periodo estivo per la sua vocazione turistica ed in quest’ottica il progetto offre un maggiore controllo ed un’estensione dei servizi della Polizia Locale soprattutto nelle ore serali e notturne, fino alla mezzanotte, e nei fine settimana.

Il progetto prevede una serie di obiettivi da raggiungere ed una rendicontazione dettagliata per valutare la prestazione dei lavoratori della Polizia Locale che parteciperanno al progetto.

Esprimiamo la massima soddisfazione per la sottoscrizione dell’accordo in piena sintonia con l’indirizzo politico rappresentato in prima persona dal Sindaco Candido De Angelis, sempre vicino ai temi della sicurezza dei cittadini, ed agli indirizzi tecnici ed organizzativi del Comandante della Polizia Locale Sergio Ierace, che ha materialmente realizzato questo nuovo ambizioso progetto.

La FP CGIL e la CISL FP ritengono che l’erogazione dei servizi ai cittadini sia la priorità soprattutto quando si parla di sicurezza in Città come quella di Anzio che hanno, purtroppo come per gli altri comuni italiani per le limitazioni imposte alla finanzia locale, un organico della Polizia Locale, insufficiente a coprire i servizi nei periodi estivi dove le manifestazioni e la popolazione aumentano in misura eccezionale.

Abbiamo ritenuto fondamentale la sottoscrizione del progetto nell’unico interesse dei cittadini e dei lavoratori interessati, auspicando sempre più una maggiore sinergia tra le esigenze delle amministrazioni rivolte all’erogazione dei servizi ai propri cittadini e quelli dei lavoratori delle amministrazioni comunali vera prima linea nei rapporti con l’utenza.

F.to

FP CGIL                                                                               CISL FP

Navarra                                                                                Paciocca – D’Agostino

Scrivi un Commento

sette + sedici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy