Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Pontecorvo, nei guai per vari motivi dei residenti a Veroli, San Giorgio a Liri, Ceprano, Boville Ernica e Monte San Giovanni Campano

Supino, truffa on-line su una polizza assicurativa: denunciata una 55enne

Nel corso della decorsa notte, personale del Comando Compagnia  di Pontecorvo è stato impegnato in un controllo straordinario del  territorio di competenza, finalizzato a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e la guida sotto l’effetto dell’alcol. In particolare, tale attività preventiva,  ha permesso al personale impiegato di:

deferire in stato di libertà :

  • una 21enne residente in Veroli ed un 37enne residente a Ceprano poiché, controllati alla guida delle proprie autovetture, risultavano  avere un tasso alcolemico  superiore ai valori consentiti dalla normativa vigente:  rispettivamente di 1,36 gr/l e 1,12 gr/l. Nei confronti delle predette persone  si è proceduto altresì al ritiro della patente di guida.
  • un 24enne, residente in Boville Ernica, (già gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio,  la pubblica amministrazione, in materia di armi e stupefacenti) poiché  veniva intercettato e controllato in Ceprano nonostante colpito dal provvedimento del  rimpatrio con F.V.O. in quel comune. Nella circostanza, lo stesso veniva segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti in quanto, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un involucro di sostanza stupefacente del tipo “crack” del peso di g 0,80. Inoltre, nei confronti di  un 41enne, residente a Monte San Giovanni Campano (gravato da vicende penali  per reati contro la pubblica amministrazione, contro la persona, contro il patrimonio e in materia di stupefacenti) che era in sua compagnia, veniva inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nel comune  di Ceprano, per anni tre..
  1. segnalare alla Prefettura di Frosinone, un 26enne residente a San Giorgio a Liri, incensurato, poiché trovato in possesso di un trita tabacco, con residui di  sostanza stupefacente del tipo “marijuana” “ (gr. 0,50 );
  2. in Arce di inoltrare la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nel predetto Comune,  nei confronti di  un 29enne campano ( già gravato da vicende penali contro la persona ed il patrimonio)  poiché fermato  nel predetto comune con fare sospetto e senza giustificato

Nel corso del medesimo servizio, inoltre, venivano controllati 38 automezzi, identificate 71 persone, ed elevate  3 contravvenzioni al codice della strada ( con ritiro di nr. 2 patenti di guida).

Scrivi un Commento

4 + sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy