Casilina News
Tailorsan
Eventi

Anagni, tutto pronto per il Palio di Santa Chiara 2019: il programma della settima edizione

Anagni, tutto pronto per il Palio di Santa Chiara 2019: il programma della settima edizione

Tutto pronto ad Anagni per il Palio di Santa Chiara, manifestazione giunta ormai alla sua settima edizione e capace di radunare un folto pubblico che aumenta di anno in anno.

L’11 agosto al via: il programma

Il Palio si terrà domenica 11 agosto ed è organizzato dall’Associazione Interparrocchiale Anagni Medievale con la collaborazione del gruppo Arcieri Storici di Nepi e con il sostegno della Federazione Italiana Giochi Storici, della Federazione Regionale Manifestazioni Storiche del Lazio ed il Patrocinio del Comune di Anagni.
Il programma di quest’anno prevede la Santa Messa nella chiesa di Santa Chiara officiata dal Vescovo Lorenzo Loppa alle ore 17.30; alle ore 18.00 presso Porta Cerere è previsto il raduno del corteo storico dell’AIAM che arriverà alle ore 18.30 in Piazza Cavour dove si svolgerà il tradizionale spettacolo del Gruppo Sbandieratori Castello. Alle ore 18.45 il corteo muoverà verso Piazza Innocenzo III dove sarà allestito il campo di gara e dove si procederà all’assegnazione degli arcieri alle contrade in disputa tramite “imbussolamento”. Alle ore 19.00 inizierà il palio vero e proprio con la gara di tiro con l’arco medioevale con conseguente premiazione della contrada e dell’arciere vincitore.
Alle ore 21.45 spazio al teatro con la rappresentazione su Santa Chiara che si terrà in Cattedrale ad opera della Compagnia degli Innocenti con la regia di Luca Simonelli.
L’assessore alla Cultura Carlo Marino, grande sostenitore del Palio di Santa Chiara, dichiara: “Questa manifestazione è ormai una tradizione consolidata per Anagni che da sette anni a questa parte, oltre allo storico Palio dell’anello, ha la possibilità di godere anche di un altro spettacolo come la gara di tiro con l’arco medioevale che prende il nome di Palio di Santa Chiara, in onore della Santa simbolo del Medioevo e di cui ad Anagni abbiamo una piccola e rispettata comunità di suore che segue i suoi insegnamenti e la sua Regola. Il Palio di Santa Chiara è stabilmente inserito, con un ruolo importante, all’interno della programmazione d’eventi culturali dell’Estate anagnina.
Se il Palio di Santa Chiara è diventata una manifestazione irrinunciabile per gli anagnini e per chi viene a visitare la nostra città in questo periodo il merito è degli organizzatori, di chi lavora dietro le quinte e di chi sta in scena; è a loro che va il nostro ringraziamento come amministratori e come cittadini di Anagni”.

Scrivi un Commento

20 − 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy