Casilina News
Cronaca

Spinaceto, papà e bimbo di 20 mesi aggrediti dai cinghiali

Lazio, riscontrati casi di Trinchinosi su cinghiali abbattuti: come prevenire il rischio di infezione

Il brutto incidente sarebbe accaduto nel tardo pomeriggio di sabato, a Spinaceto, in viale dei Caduti nella guerra di liberazione.

Padre e figlio nel passeggino aggrediti da cinghiali

Nella giornata di sabato scorso, un padre, che portava un passeggino con dentro un bimbo di venti mesi, è stato aggredito da dei cinghiali.

L’evento è accaduto in viale dei Caduti della guerra di liberazione, a Spinaceto. Secondo quelle che sono le prime ricostruzioni del caso, sembrerebbe che l’uomo stava percorrendo la strada di ritorno per casa quando, ad un tratto, avrebbe avvertito delle urla di alcuni passanti che lo allertavano della presenza di alcuni cinghiali.

l’uomo, allarmato, avvertito il senso del pericolo, avrebbe cominciato ad allungare il passo fino a dileguarsi definitivamente, tirando un bel sospiro di sollievo.

Problemi con i cinghiali dal mese di maggio

Stando a quelle che sono le prime informazioni, sembrerebbe che nella zona di Spinaceto, Monte Mario e Casal Brunori, dal mese di maggio girino diversi cinghiali in stato selvatico.

Diversi sarebbero stati anche gli annunci fatti alla Sindaca di Roma, Virginia Raggi. Vedremo se ci sarà qualche intervento nel prossimo futuro.

Foto di repertorio.

Scrivi un Commento

3 + 20 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy